Scomparsa Jole Santelli: aperta la camera ardente nella chiesa di San Nicola

Il feretro della presidente della Regione con un’enorme corona di rose rosse si è mosso dall’abitazione di via Piave per la camera ardente aperta nella Chiesa di San Nicola a Cosenza

 

COSENZA – Un lungo e commosso applauso per Jole Santelli si è levato all’uscita dalla sua abitazione in via Piave. Il feretro si è mosso poi verso la Chiesa di San Nicola e nell’ultimo tratto prima di giungere in chiesa è stato portato a spalla dai componenti della Giunta regionale e da alcuni consiglieri. Tantissime persone hanno atteso il suo arrivo salutato, ancora una volta, con un lungo applauso.

Ad attenderlo sul sagrato, il sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto, che ha indossato la fascia tricolore in segno di rispetto e vicinanza. Aperta la camera ardente, sarà possibile porgere l’ultimo saluto alla governatrice fino al primo pomeriggio in quanto i funerali si svolgeranno in forma strettamente privata. Presenti, al momento, anche numerosi consiglieri regionali e l’ex presidente della Regione Lazio, Renata Polverini. Tra le corone già presenti in chiesa quelle del Senato e della Camera. All’esterno della chiesa si è già formata una coda di semplici cittadini che vogliono dare l’ultimo saluto a Jole Santelli. Ai funerali parteciperà anche la presidente del Senato, Elisabetta Casellati e il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese.

 

Il premier Conte parteciperà al funerale

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, a seguito della morte della presidente della Regione Calabria Jole Santelli ha modificato la sua agenda: doveva volare oggi da Bruxelles a Genova con tempi stretti, ma ha imposto una riformulazione e volerà da Bruxelles a Lamezia Terme e poi ha spostato alle 20 l’impegno a Genova. Quindi dopo il funerale volerà a Genova. Lo si apprende da fonti di Palazzo Chigi. Nel frattempo è arrivato a Cosenza anche il vicepresidente di Forza Italia, Antonio Tajani che proprio stamattina, pubblicando un video su Twitter in ricordo di Jole Santelli ha scritto: “La tua comunità politica continuerà a lottare per ciò in cui credevi. Riposa in pace, Jole”. Anche il senatore di Forza Italia, Maurizio Gasparri è a Cosenza. Parole di commozione le sue: “per me era come una sorella”

Una rosa sul posto della Santelli alla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

All’inizio della conferenza delle Regioni si è tenuto un momento di commemorazione per la scomparsa del Presidente della Regione Calabria, Jole Santelli. Il presidente Stefano Bonaccini ha evidenziato le “doti di grande sensibilità istituzionale e umana. In tal senso dobbiamo ringraziarla per il grande lavoro svolto con passione e dedizione, in questo momento di grande dolore e sgomento”. Con un minuto di silenzio da parte dell’Assemblea è stata posta una rosa sul tavolo al posto ricoperto dalla Regione Calabria all’interno della sala della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome.

Foto di Francesco Greco