Ritrovato l’anziano scomparso dall’Annunziata, è in buone condizioni

E’ stato ritrovato questa mattina l’86enne Sestino Zicarelli. L’uomo secondo quanto si è appreso è in buone condizioni di salute

 

COSENZA – Tirano un sospiro di sollievo i familiari di Sestino Zicarelli, l’anziano di 86 anni scomparso da mercoledì mattina. L’ultima volta che era stato visto si trovava all’ospedale dell’Annunziata di Cosenza dove era stato accompagnato dalla moglie per un malore. L’anziano era entrato da solo nel nosocomio viste le disposizioni anticovid. Poi, però, dell’uomo si era persa ogni traccia fino a stamattina, quando il signor Zicarelli è stato ritrovato dagli uomini del soccorso alpino della finanza in località Cannuzze nei pressi di uno scoscendimento.

Alle forze dell’ordine, che avevano da subito iniziato le ricerche, era anche giunta anche una telefonata, nella quale si segnalava l’avvistamento dell’anziano sulla strada che conduce a San Pietro in Guarano, paese dove risiede l’anziano. I soccorritori nella tarda mattina di oggi lo hanno ritrovato in buone condizioni, nonostante la stanchezza anche per aver trascorso all’addiaccio due notti, ed è stato trasportato in ospedale. Alla notizia del ritrovamento i familiari hanno ringraziato quanti, dalle forze dell’ordine ai vigili del fuoco, dal soccorso alpino ai volontari, dai sanitari ai semplici cittadini, si sono adoperati per ritrovare il loro congiunto.