Temporali e grandinate in Calabria. Allerta arancione nel reggino che attiva il COC

Piogge, temporali e grandinate interesseranno tutta la regione e in particolare il reggino dove, per il rischio idrogeologico-idraulico, è stata diramata un’allerta arancione. Il comune di Reggio Calabria ha attivato il Centro operativo della Protezione Civile

.

COSENZA – Come previsto la perturbazione proveniente dall’Atlantico, con il contributo di aria più fresca in quota che ha fatto scendere le temperature torride dei giorni scorsi, dopo aver interessato nella giornata di ieri il nord Italia, provocando nel ferrarese anche allagamenti e smottamenti, in queste ore ha raggiunto anche il centro-sud. Dal tardo pomeriggio rovesci e  temporali stanno interessando un pò tutta la Regione in particolare le zone interne e i versanti jonici. Sulla base delle previsioni disponibili il Dipartimento della Protezione Civile regionale, fino alle 24 di domani, ha emesso un’allerta meteo di colore giallo valida su tutta la Calabria per criticità idrogeologica-idraulica e temporali e di colore arancione in tutto il reggino. Attese anche nelle prossime ore precipitazioni diffuse, che localmente potranno essere anche molto intense e accompagnate da grandinate, fulmini e forti raffiche di vento.

“A seguito dell’attivazione della procedura di allertamento e prevenzione corrispondente al rischio idrogeologico idraulico e temporali di livello Arancione, dalle ore 13:30 di oggi e fino alle ore 24:00 di domani è stata predisposta l’attivazione del Centro Operativo Comunale (C.O.C.), di Protezione civile“. Ne dà notizia una nota dell’ufficio stampa del Comune di Reggio Calabria. “L’iniziativa- si aggiunge – è stata adottata al fine di assicurare, nell’ambito del territorio del Comune di Reggio Calabria, la direzione ed il coordinamento delle attività, dei servizi di soccorso e di assistenza alla popolazione in relazione alla dichiarazione dello stato di emergenza”.