“In mani sicure”, pomeriggio di relax e bellezza per i medici e gli operatori di Onco Med

Un’iniziativa promossa da una nota casa di cosmesi e bellezza per ringraziare medici e operatori Onco Med per l’impegno contro il covid 19

 

COSENZA – Nasce da una costola del progetto nazionale “In mani sicure”, l’idea di ringraziare i medici e gli operatori sanitari dell’Associazione Onco Med di Cosenza, studio medico oncologico gratuito per indigenti, che nonostante il lockdown dovuto alla pandemia da covid 19, hanno dato supporto e gestito emergenze causate anche da altre patologie, soprattutto riconducibili alle patologie oncologiche. Il progetto solidale nazionale, ha origine dalla collaborazione di noti marchi di bellezza, cura della persona e dei capelli i cui responsabili, hanno avuto l’idea di unire l’intero Paese in un unico ringraziamento. Come? Offrendo a medici e operatori di tante città italiane, un pomeriggio di relax nei propri centri con un trattamento di bellezza per i capelli e un pacco dono ad essi dedicato.

Per Cosenza, su indicazione dell’assessore al Welfare del Comune, Alessandra De Rosa, Compagnia della Bellezza, diretta da Antonio Cofone, ha deciso di fare questo regalo agli operatori Onco Med in rappresentanza di tutti i medici e il personale sanitario impegnati nella lotta al Covid.

“I miei volontari, medici, infermieri e oss – ha dichiarato Francesca Caruso, presidente di Onco Med – sono stati davvero straordinari, come del resto tutte le persone impegnate in ospedale o nelle cliniche. Hanno gestito emergenze importanti dovute anche ad altre patologie senza trascurare il lato umano delle cure e degli interventi. Oggi sono davvero orgogliosa”.

Soddisfatto dell’iniziativa Antonio Cofone che ha accolto i “camici bianchi” tra spazzole e phon, stringendo un abbraccio virtuale i medici di tutta Italia: “Un grazie di cuore a queste persone – ha detto Cofone – che hanno lottato in quei giorni di emergenza e si sono presi cura di chi aveva bisogno. Noi sempre al loro fianco, oggi più di prima con una semplice ma sentita carezza tra i capelli”.