Travolto da un getto di gas: grave un 46enne

COSENZA – In gravi condizioni. E’ con questo codice (il rosso, ndr) che un operaio di una ditta specializzata nel rifornimento del gas di Montalto, è arrivato in ospedale. L’operaio, L. P., 46enne di Montalto,

mentre stava svuotando una cisterna di gas è stato travolto da un getto di gpl che gli ha causato varie ustioni sul corpo. Il 46enne ha iniziato a gridare e chiedere aiuto ai colleghi che l’hanno prontamente soccorso. Le sue condizioni sono apparse subito gravi. L’equipe medica, infermieristica e paramedica della Pet di Cosenza è arrivata subito sul posto. I sanitari resisi conto delle gravi ustioni che il paziente aveva, hanno allertato la sala operativa del 118 di trovare subito un posto presso uno dei vari centri grandi ustioni della Penisola. Mentre veniva trasportato d’urgenza al pronto soccorso dell’Annunziata, alle centrale operativa del Suem è arrivata la notizia che il ferito poteva essere trasportato a Bari. Caricato sull’ambulanza, L. P., è stato trasportato presso il centro gravi ustionati pugliese. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i carabinieri della stazione di Montalto che sotto la direzione investigativa dei militari dell’Arma della Compagnia di Rende, coordinati dal capitano Luigi Miele, hanno avviato le indagini, sigillando la cisterna in questione per ulteriuori acertamenti.