Cosenza, centinaia di controlli nella zone della movida. Denunciate due persone

I controlli della polizia nel fine settimana nelle zone della movida cosentina. Identificate e controllate 551 persone e 216 veicoli. Elevate 32 sanzioni per infrazione del codice della strada e denunciate due persone per detenzione ai fini di spaccio stupefacente

 

COSENZA – Personale della polizia, coordinato dalla Questura di Cosenza e appartenente alla sezione Polizia Stradale di Cosenza e al Reparto Prevenzione Crimine Calabria Settentrionale, nel fine settimana appena trascorso, ha effettuato una serie di posti di controllo nel centro cittadino e nelle zone ad alta densità criminale. I servizi di Polizia hanno riguardato in particolar modo la fascia serale e notturna nelle zone frequentate dai giovani.

Durante i controlli due persone sono state denunciate per detenzione ai fini di spaccio stupefacente: il primo, un 43enne cosentino, è stato fermato in piazza Autolinee e trovato in possesso di 11 grammi di marjuana, di cui ha cercato di disfarsi alla vista del personale della Polizia di Stato lanciando l’involucro nell’immondizia; il secondo, un 24enne cosentino, è stato fermato durante i controlli e trovato in possesso di 25 grammi di marjuana già suddivisa in dosi. Entrambi sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Durante i Posti di Controllo sono state identificate e controllate 551 persone e 216 veicoli ed elevate 32 sanzioni al codice della strada, inoltre sono stati effettuati 47 alcool test sui conducenti dei veicoli.