Cosenza, Andrea Manna eletto presidente del collegio dei revisori dei conti

Il consiglio comunale ha eletto Andrea Manna Presidente del collegio dei revisori dei conti con 17 voti. Ratificata anche la nomina degli altri due componenti del collegio che sono il dottor Giuseppe Caruso e la dottoressa Filomena Galdino

COSENZA – Il Consiglio comunale di Cosenza, dopo la prevista votazione a scrutinio segreto, ha nominato il Presidente e gli altri componenti del collegio dei revisori dei conti. Al termine dello scrutinio è stato eletto Presidente del collegio dei revisori, con 17 voti, il dottor Andrea Manna che ha avuto la meglio sul dottor Vincenzo Pecora che ha riportato 13 voti. Insieme alla nomina di Manna, che è anche Presidente dell’ordine dei dottori commercialisti, il Consiglio comunale ha provveduto a ratificare quella degli altri due componenti del collegio: il dottor Giuseppe Caruso e la dottoressa Filomena Galdino che già figuravano nei primi due nominativi sorteggiati dalla Prefettura.

Lo scrutinio segreto si è svolto, anche in questa nuova votazione, con la maggior parte dei consiglieri presenti in aula ed altri che, su esplicita richiesta, hanno esercitato il loro diritto di voto dal proprio domicilio. Anche stavolta i consiglieri che avevano fatto richiesta di votare dal proprio domicilio (Anna Fabiano, Francesca Cassano, Alessandra Mauro, Carlo Guccione, Enrico Morcavallo e Sergio Del Giudice) sono stati raggiunti dal segretario generale, avv.Alfonso Rende, e dai due consiglieri indicati come scrutatori dal Presidente del Consiglio Caputo, Vincenzo Granata e Gaetano Cairo, accompagnati da una pattuglia della Polizia Municipale e hanno deposto la scheda con la loro votazione all’interno di un’urna volante. I voti espressi sono stati in tutto 30 e tutte le schede scrutinate sono risultate valide al momento dello spoglio in aula. Sul compenso ai revisori, il segretario generale ha ricordato all’assemblea che il compenso previsto, nella discussione susseguitasi in altra seduta di Consiglio, era già stato ridotto del 20%.

La delibera sulla nomina dei revisori dei conti, posta ai voti, è stata approvata all’unanimità. Prima della votazione del collegio dei revisori, la seduta del Consiglio comunale era stata aperta da una richiesta del consigliere comunale Gisberto Spadafora, Presidente della Commissione consiliare trasporti che ha proposto all’assemblea di osservare un minuto di raccoglimento per la scomparsa del quarantunenne cosentino Natale Zafferano deceduto dieci giorni dopo essere stato investito, il 16 maggio scorso, da un’auto che transitava in viale della Repubblica. Spadafora ha espresso il cordoglio della città e del Consiglio comunale ai familiari e ha sottolineato la necessità di riaprire la discussione su viabilità e sicurezza nella nostra città e sulla tempestività dei soccorsi.

Subito dopo, il Consiglio comunale, passando alla trattazione del punto 2 all’ordine del giorno, ha preso atto della relazione (ne ha dato lettura il segretario generale) sui risultati del controllo successivo di regolarità amministrativa, eseguito dal servizio di controllo interno sugli atti di cui al comma 4 dell’art. 9 del Regolamento approvato dal Consiglio comunale con deliberazione n. 2 del 7 gennaio 2013, adottati nell’anno 2019 – 1° semestre. Il Consiglio comunale ha, inoltre, ratificato la deliberazione di giunta n. 31 del 27 aprile 2020, recante “Variazione di Bilancio e Individuazione delle spese da finanziare ai sensi dell’art. 250, comma 2, del D.Lgs. n. 267/2000” che, essendo stata trattata ampiamente nella competente commissione consiliare, è stata approvata all’unanimità.