Carenza mascherine, ordine Medici Cosenza ne distribuirà 109mila. Il gesto della Cina

A distanza di oltre due mesi dall’insorgere della crisi pandemica da coronavirus, nonostante task force e commissari vari, via via nominati, continua la carenza di materiali di protezione per gli operatori sanitari

 

COSENZA – La bella notizia è che da domani l’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Cosenza, inizierà a distribuire ai suoi iscritti, oltre alle 9.000 mascherine (ffp2) messe a disposizione dal Ministero della salute, e anche circa 100.000 mascherine donate all’ente dalla Sunra Electric Vehicle Co.Ltd.

La Cina ancora una volta in prima linea

In questo quadro non mancano episodi di grande solidarietà per ciò che la popolazione italiana sta soffrendo e ancor più chi è in prima linea per contrastare il coronavirus. Nei giorni scorsi la Sunra Electric Vehicle Co.Ltd con sede a Wuxi, nella provincia dello Jiangsu, leader nel settore dei motocicli elettrici, con più di 6.000 punti vendita “Sunraev” e altrettanti centri di assistenza in tutta la Cina, attraverso l’intermediazione del Sig. Max Chan, rappresentante in Italia della Sunraev, con sede nella zona industriale di Rende, ha donato 100.000 (centomila) mascherine chirurgiche all’Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della Provincia di Cosenza che provvederà a distribuirle a tutti gli iscritti all’ordine.

Questo gesto di solidarietà ha radici lontane ed ha a che fare con la cooperazione, iniziata sin dal 2004, tra una scuola cinese della Provincia dello Jiangsu e l’Istituto Tecnico Commerciale “V. Cosentino” di Rende, all’epoca guidata da Mario Nardi. Il signor Max Chan infatti è uno dei 50 studenti cinesi che hanno frequentato il triennio nell’Istituto di Rende nell’ambito del progetto di scambio culturale denominato “Il Milione”.

Il prof. Attilio Clausi, che ne ha seguito lo svolgimento fino al 2011 , ha continuato a mantenere i rapporti con quei giovani, e con i loro ex insegnanti in Cina, anche dopo il conseguimento del Diploma. Come gesto di riconoscenza verso il paese che lo aveva accolto e verso le persone che lo hanno guidato e supportato negli anni della sua crescita culturale Max Chan, messo a conoscenza della volontà della sua azienda di effettuare una donazione di 100.000 mascherine, ha contattato prontamente il prof. Clausi chiedendogli consiglio circa la migliore destinazione della donazione. Insieme hanno concordato che , visto la carenza di protezione di tutti i medici della nostra provincia, la cosa migliore sarebbe stata destinarle all’Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri di Cosenza.

E’ così inziato, un iter abbastanza lungo e laborioso, seguito passo passo dal dott. Eugenio Corcioni, Presidente dell’Ordine, che ha fatto tutto il possibile, perché le mascherine arrivassero a destinazione. Oggi la solidarietà e la collaborazione tra paesi così diversi e lontani ha avuto un bel lieto fine perché,, come è scritto nelle scatole contenenti le mascherine, Le montagne che ci separano sono coperte dalle stesse nubi e bagnate dalla stessa pioggia. L’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Cosenza e tutti i Medici e gli Odontoiatri suoi iscritti ringraziano sentitamente la Sunra Electric Vehicle Co.Ltd. e il Presidente Zhang Chongshun, condividendo il messaggio di vicinanza e speranza che con il loro gesto hanno voluto esprimere.