Il grande cuore dell’Esercito a Cosenza: donate quasi due tonnellate di alimenti (FOTO)

Il loro contributo è di fondamentale importanza e a questo si aggiunge il loro buon animo, nel tentativo di aiutare sempre, soprattutto in un momento critico come questo, le famiglie in difficoltà

 

COSENZA – Gli uomini e le donne dell’Esercito Italiano operano quotidianamente tra la gente e per la gente, in Italia e all’estero. Il loro impegno è ancora più significativo in questo particolare momento per il nostro Paese. Il coronavirus sta dimostrando che disastri, sofferenze e battaglie arrivano inaspettate, in qualsiasi momento e che le Forze armate devono essere sempre pronte, in maniera efficace ed efficiente da ogni eventualità si presenti. A oggi, gli uomini e le donne in uniforme stanno rispondendo prontamente, grazie al loro spirito di abnegazione, con il quale hanno deciso con convinzione di servire lo Stato.

Il 1° Reggimento bersaglieri è un’unità dell’esercito italiano di stanza a Cosenza e fa parte della Brigata bersaglieri ‘Garibaldi’. E’ un reparto operativo quindi, mai come ora, è impegnato in prima linea nell’emergenza coronavirus. Il loro contributo è di fondamentale importanza e a questo si aggiunge il loro buon animo, nel tentativo di aiutare sempre, soprattutto in un momento critico come questo, le famiglie in difficoltà. Le Forze armate di Cosenza hanno deciso di fare una donazione di quasi 2 tonnellate di generi alimentari per adulti e bambini, comprese uova pasquali, affinché questa Pasqua possa essere un pò più serena; regalando un sollievo alle persone che ne hanno maggiormente bisogno e un sorriso ai più piccoli.

I pacchi sono stati consegnati ieri al Comune di Cosenza, alla presenza dell’Assessore Alessandra De Rosa presso il Banco Alimentare di Montalto. I nostri uomini e le nostre donne in divisa hanno così dimostrato, per l’ennesima volta, di avere un gran cuore, supportando non solo sul fronte l’emergenza ma anche moralmente. Dimostrando la loro vicinanza ai cittadini, perché “noi militari – hanno dichiarato – siamo sempre presenti ed attenti al bisogno della nostra Nazione.”