Aggredisce la moglie nonostante l’obbligo di dimora, arrestato 38enne a Cosenza

Il persone dell’Ufficio di prevenzione Generale e Soccorso pubblico della Questura di Cosenza lo ha arrestato nel tardo pomeriggio di ieri. La donna per anni aveva vissuto in un incubo. L’uomo quasi sempre ubriaco la picchiava costringendola a subire violenza

 

COSENZA – Gli uomini della Polizia di Stato hanno eseguito nel tardo pomeriggio di ieri un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di B.F., di 38 anni, originario della Romania. L’uomo, già accusato di maltrattamenti in famiglia nei confronti della ex moglie, era già stato raggiunto da una misura cautelare del divieto di dimora nel comune di Cosenza. Dopo l’ennesima aggressione però, nei confronti della donna sono intervenute le Volanti e ieri B.F. è stato arrestato e portato nella casa circondariale di Cosenza. E’ finito per fortuna il calvario della vittima, anche lei di origine romena che era oggetto delle aggressioni da parte del suo ex marito da anni. L’uomo infatti, spesso ubriaco, l’aveva percossa, umiliata e costretta a subire in silenzio le sue violenze.