La “Caccia al Tesoro di Capitan Eco”. Imparare, giocando, la raccolta differenziata

Una gara didattica rivolta alle scuole primarie, che punta a rafforzare le conoscenze sul tema della raccolta differenziata coinvolgendo studenti e famiglie

.

COSENZA – La “Caccia al Tesoro di Capitan Eco” è una gara didattica rivolta alle scuole primarie, che punta a rafforzare le conoscenze sul tema della raccolta differenziata, coinvolgendo studenti con le rispettive famiglie e incentivando l’utilizzo del centro comunale di raccolta di via Baccelli.

È un gioco che premia le classi maggiormente attive a sostegno della raccolta differenziata. Per la presentazione della gara un educatore ambientale in costume, nei panni di Capitan Eco, ha fatto visita a tutte le scuole primarie. Gli studenti saranno impegnati in una gara il cui fine sarà quello di completare l’ecomappa conquistando il maggior numero di timbri.

La gara inizierà il 12 febbraio e terminerà il 25 marzo.

 

Le classi che alla fine della gara avranno promosso più attivamente la raccolta differenziata, compilando il maggior numero di ecomappe, saranno premiate con delle borracce in alluminio riciclato.