Cosenza, gli aggressori del Gip Greco ripresi dalle telecamere

I due, la notte di sabato 21 dicembre hanno aggredito e picchiato con un bastone il magistrato mentre stava entrando in garage

 

COSENZA – Sono al vaglio della polizia le immagini delle telecamere di videosorveglianza che hanno ripreso la notte tra il 21 e 22 dicembre scorsi, la brutale aggressione al Gip di Cosenza Giuseppe Greco, al quale si sta vagliando di assegnare una scorta. In particolare due soggetti con in mano dei bastoni sono stati ripresi mentre si aggirano nei sotterranei del palazzo in attesa del rientro del magistrato con il volto travisato e con addosso abiti scuri. Dell’aggressione si occupa la Procura di Salerno competente in merito.

Il Gip Greco, quella notte è stato poi immobilizzato e picchiato dai due soggetti che hanno atteso il magistrato al garage seminterrato dell’immobile di residenza, e lo hanno bloccato mentre stava per arrivare all’ascensore. Uno lo avrebbe tenuto fermo mentre l’altro lo colpiva alle gambe e alla schiena. Per fortuna il giudice è riuscito a divincolarsi e a chiedere aiuto. Circostanza che ha messo in fuga i due malviventi.