Autisti 118, vertenza risolta: firmati i contratti a tempo indeterminato

Si chiude finalmente la vertenza dei 16 autisti della graduatoria del 118 di Crotone che hanno depositato la tanto agognata firma del contratto a tempo indeterminato presso l’Asp di Cosenza

 

COSENZA – Si è definitivamente chiusa, positivamente, la vertenza degli autisti della graduatoria 118 di Crotone. A renderlo noto è il portavoce Francesco Spadafora dopo anni di battaglie per aver riconosciuto il diritto dei 16 autisti. “Le nuove forze che scenderanno in campo ricopriranno solo in parte la carenza del territorio della provincia di Cosenza. Le due postazioni privatizzate da anni, a Lungro e Cariati, ritorneranno ad essere composte da personale totalmente dipendente dall’Asp di Cosenza, comportando così un ritorno economico nelle casse dell’Azienda Sanitaria di circa 30mila euro mensili”.

“Grande soddisfazione da parte dell’onorevole Francesco Sapia, del senatore Nicola Morra e del generale Saverio Cotticelli che, con grande sacrificio e dispendio di energie, hanno cercato di ristabilire i delicati equilibri della legalità nel comparto sanitario calabrese. Oggi è un buon giorno per la sanità calabrese – conclude Spadafora – e siamo certi che da qui a breve ci saranno tante altre buone nuove”.