Ennesimo furto con “spaccata” a Cosenza, nel mirino un’agenzia di scommesse

Ancora un furto ai danni di un’attività commerciale dopo il bar Bounty sulla statale 107 a Rende, e il bar Filippelli su via Popilia

 

COSENZA –  Il modus operandi è sempre lo stesso. Arrivano sul posto, con un mezzo sfondano la saracinesca e poi entrano all’interno per rubare. Stamattina il titolare di un’agenzia di scommesse “Intralot” su corso Fera (ex corso d’Italia) al momento dell’apertura hanno trovato questa scena. La saracinesca letteralmente sfondata. Sarebbero state tre persone ad agire intorno alle 5.00 stamattina.

Sono entrati all’interno e dopo aver asportato il contenuto di alcune macchinette videopoker e del dispositivo cambiamonete (il bottino si aggira intorno ai 3.500 euro) sono fuggiti. Sul posto è intervenuta la Polizia di Cosenza che ha avviato gli accertamenti e sta sentendo eventuali testimoni, visto che l’attività si trova in pieno centro e stanno anche acquisendo le immagini di telecamere di videosorveglianza. E’ il terzo caso in un solo mese di furto con “ariete” che viene messo a segno nell’area urbana.

Furto con spaccata in pieno centro a Cosenza

Furto con spaccata nella notte ai danni di un bar a Rende. Danni ingenti