Meetup Cosenza e Oltre: “La congiura dei revisori e della Corte dei Conti…”

“Altro parere negativo dell’organo comunale di controllo amministrativo-contabile. Eppure il Sindaco era ben conscio della situazione economico -finanziaria del Comune”

 

 

COSENZA: E’ quanto denuncia il Meetup Cosenza e oltre in una nota stampa in cui si continua a leggere: «Prova ne è il piano decennale di rientro, sembrerebbe clamorosamente deficitario a dire della Corte dei Conti regionale ed in questi giorni in valutazione di appello dalla Corte dei Conti romana. Ma quali sono stati i suoi passi, quale la condotta  oculata ,prudente, e trasparente adottata?   Occhiuto ha segnato profondamente la storia politica e finanziaria della nostra città, aumentando la spesa corrente, le spese voluttuarie quali manifestazioni, eventi, esposizioni, istallazioni usate come armi di distrazione di massa. Questa amministrazione “non è in grado di garantire non solo il riequilibrio, ma anche il ripiano del disavanzo fisiologicamente generato dal processo di armonizzazione contabile” (dice la CdC regionale).

C’è di piu: il Consiglio approva gli schemi di variazione di assestamento generale del Bilancio di Previsione 2019-2021, dando atto che con le variazioni NON viene rispettata la Salvaguardia Equilibri di Bilancio, che presenta uno squilibrio di euro 11.545.322,59. Il valore complessivo dei debiti fuori bilancio di parte capitale è pari ad € 6.801.567,74, che ” sarà finanziato ricorrendo a mutui, (quindi ancora debiti) trattandosi di spese di investimento”.    Il provvedimento di riequilibrio, che verrà discusso nel prossimo consiglio il 6 agosto, è essenziale per evitare il commissariamento.

Il parere negativo dei revisori dei conti non é vincolante ma, combinato ad una eventuale bocciatura del ricorso alla CdC di Roma, porrà in capo a chi approverà il bilancio di assestamento, gravi responsabilità erariali! Che tutti stiano ben attenti! #fiatosulcollo”