ASCOLTA RLB LIVE
Search

“E se non fosse… una semplice febbre?”: incontro sulla Febbre Mediterranea Familiare

“E se non fosse… una semplice febbre?”; arriva a Cosenza il sesto e ultimo di una serie di incontri aperti al pubblico per conoscere la Febbre Mediterranea Familiare

 

COSENZA – Si tratta di una malattia rara con una frequenza significativa soprattutto in Sicilia e Calabria. L’iniziativa promossa a Cosenza rappresenta un’occasione per conoscere da vicino una febbre diversa dalle altre: la FMF o Febbre Mediterranea Familiare infatti, è una malattia genetica rara particolarmente diffusa nell’area del Mediterraneo. È caratterizzata da attacchi febbrili ricorrenti associati ad altri sintomi invalidanti quali dolore addominale acuto, dolore toracico, artrite, rush cutaneo e dolore muscolare.

La FMF, se non diagnosticata e trattata adeguatamente, porta a gravi complicanze e ad una significativa compromissione della qualità di vita: circa un migliaio i pazienti in Italia di cui la maggior parte di origine siciliana e calabrese. Medici, Associazioni pazienti, educatori ed esperti del settore si confronteranno sugli aspetti critici relativi alla diagnosi precoce e allo sviluppo di un percorso integrato volto al benessere del paziente obiettivo più facilmente raggiungibile grazie alla disponibilità di nuove terapie innovative.

Sabato 22 giugno a Cosenza si terrà un incontro per conoscere da vicino la patologia. Questo è l’obiettivo che si pone il progetto “E se non fosse… una semplice febbre?” che è partito iniziato il 25 maggio e fino al 22 giugno, toccherà sei città tra Sicilia e Calabria per aumentare la consapevolezza di pazienti e familiari nei confronti della Febbre Mediterranea Familiare.

Agli eventi parteciperanno come relatori specialisti medici che svolgono la loro attività sul territorio ed altre figure di riferimento quali: rappresentanti delle associazioni di pazienti, psicologi, insegnanti, esperti in attività motoria e, naturalmente, genitori e pazienti. L’evento previsto per sabato 22 giugno dalle 13:00 alle 14:30 presso l’Ordine dei Medici di Cosenza e degli Odontoiatri in via Suor Elena Aiello 23, e sarà preceduto da un Corso ECM di aggiornamento sulla Febbre Mediterranea Familiare rivolto a Medici Chirurghi specialisti in Medicina Generale, Pediatria, Reumatologia, Malattie infettive, Cardiologia, Dermatologia Nefrologia, Gastroenterologia, Patologia Clinica e ai Farmacisti Ospedalieri. L’evento, aperto al pubblico, è organizzato in collaborazione con Novartis Farma e l’ingresso è gratuito previa registrazione fino a esaurimento posti entro il 20 giugno.