ASCOLTA RLB LIVE
Search

Pomeriggio di fuoco sulle strade cosentine: un morto e 5 feriti

Un bilancio drammatico che non si registrava da tempo sul territorio di Cosenza. Il decesso riguarda un anziano di 86 anni a Cerisano, mentre grave risulta il 47enne rimasto coinvolto nell’incidente di Camigliatello

 

 

COSENZA – Tre gli incidenti verificatisi nel pomeriggio di oggi nei comuni di Cosenza, Cerisano e Camigliatello. Il più grave con un decesso riguarda L’uomo di 86 anni, Pierino Mandarino alla guida di una Fiat Punto. Stava percorrendo la strada che raggiunge il centro di Cerisano. all’altezza dell’incrocio tra via Guardia e via Cava San Lorenzo ha perso il controllo del mezzo andando a collidere con un Suzuki Gran Vitara. L’anziano è deceduto sul colpo, mentre l’automobilista dell’altro veicolo è stato trasferito presso l’ospedale civile dell’Annunziata ma non è in pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale stazione per effettuare i rilievi.

A Camigliatello sempre nel pomeriggio un incidente autonomo sulla strada statale 107 ha visto il trasporto urgente presso il nosocomio bruzio di un 47enne che versa in condizioni gravi ed attualmente è ricoverato in prognosi riservata. L’uomo ha perso il controllo del mezzo, una Fiat Panda, invadendo la corsia di marcia opposta. La sua corsa è finita contro il guardrail. Il 47enne è rimasto schiacciato all’interno della macchina accartocciata. I carabinieri hanno allertato i sanitari del 118 e gli operatori Anas hanno regolato il traffico viario.

Meno grave il terzo incidente avvenuto a Cosenza tra un’autovettura e un motociclisti. A bordo del veicolo viaggiavano padre e figlio. Conducenti e passeggeri sono stati trasferiti in codice giallo presso il pronto soccorso di Cosenza e non versano in pericolo. Sul posto a rilevare l’incidente è intervenuta la polizia municipale