ASCOLTA RLB LIVE
Search

Suggerisce risposte per i quiz della patente, denunce anche a Cosenza

Aveva messo in piedi un sistema per suggerire ai candidati le risposte per superare i quiz della patente di guida. Il titolare di una scuola guida è stato arrestato

 

COSENZA – Sette persone sono state denunciate nelle province di Potenza, Matera e Cosenza ed il titolare di una scuola guida del potentino è finito in manette. Era lui che attraverso l’utilizzo di microcamere e auricolari bluetooth inseriti in una tshirt, una polo “modificata“, aveva creato un ingegnoso sistema per suggerire ai candidati le risposte per superare i quiz per l’esame della patente di guida. L’uomo è stato arrestato dalla Polizia stradale.

Le indagini sono iniziate nel 2017 dopo la segnalazione di un dipendente della Motorizzazione civile di Matera che aveva sentito “degli strani fruscii provenire dalle postazioni d’esame occupate dai candidati”. Secondo quanto ricostruito, l’uomo arrestato “modificava” con microcamera e auricolari una polo da indossare all’esame: cosi dalla “cabina di regia” allestita nella sua scuola-guida riusciva a vedere le domande e a suggerire le risposte giuste. I sette candidati denunciati gli hanno versato una somma tra i tremila e i quattro mila euro. Gli otto indagati sono accusati, a vario titolo, di falso e sostituzione di persona in concorso.