Ecologia Oggi, la battaglia contro l’abbandono illegale dei rifiuti

Ecologia Oggi continua la propria battaglia al fenomeno dell’abbandono illegale di rifiuti sul territorio urbano della città di Cosenza

 

COSENZA – Nella mattinata di giovedì 11 Aprile 2019, su piazza Schettini, l’azienda ha organizzato un nuovo incontro pubblico per illustrare il nuovo ecocalendario e le buone pratiche ambientali, e per effettuare una raccolta straordinaria dell’olio vegetale esausto; incontro che però non ha prodotto i risultati sperati.

La scarsa partecipazione, in un’area in cui gli abbandoni sono sempre più vistosi è sintomo di un atteggiamento di non curanza verso  l’ambiente in cui viviamo, senza dimenticare che l’abbandono di rifiuti è un reato (Art. 192 Codice dell’Ambiente), per il quale si appliano le sanzioni di cui agli artt. 255 e 256 d.lgs. 152/2006 (Codice dell’ambiente).

Intere aree del territorio urbano del Comune di Cosenza si sono ormai trasformate in discariche abusive, aree in cui l’azienda a sta realizzando nuovi incontri per la ri-sensibilizzazione dei cittadini residenti al tema del non abbandono e della raccolta differenziata.

Fare la raccolta differenziata e recuperare risorse dai rifiuti significa risparmiare e proteggere l’ambiente, riciclando e trasformando materiale che usiamo tutti i giorni. Nella propria lotta all’abbandono dei rifiuti, l’azienda ha ideato strumenti di comunicazione nuovi, richiedendo il supporto dei Consorzi Nazionali che si occupano proprio di garantire l’avvio al riciclo degli imballaggi. I consorzi, fornendoci bici in alluminio riciclato, hanno mostrato come, attraverso il riciclo è possibile dare una vita ai materiali.

L’entusiasmo dell’azienda nell’ideare nuove modalità di coinvolgimento delle utenze non manca, dando vita ad iniziative interessanti e divertenti: adesso tocca a Voi! In tutti i quartieri ed in particolare in quelli più difficili siamo alla ricerca di volontari che vogliano aiutarci a creare una rete eco civica: inviateci le Vs candidature sulla nostra pagina Facebook: «Fai la Differenziata» o all’indirizzo mail: [email protected]

I cittadini che ci aiuteranno nel nostro intento, saranno omaggiati con un premio! Aiutaci ad avere cura della nostra Città!