ASCOLTA RLB LIVE
Search

(Foto) Bianco risveglio a Cosenza e nell’hinterland. Nevica dall’alba anche in pianura

Come ampiamente previsto, l’ondata di freddo artico ha portato la neve su buona parte del cosentino. Fiocchi bianchi anche in pianura a Cosenza e Rende. Al lavoro mezzi spazzaneve e spargisale sulla A2 e sulle principali arterie. Si raccomanda prudenza

.

COSENZA – Lirruzione artica è arrivata sulla Calabria con il suo carico di freddo ma sopratutto neve, caduta copiosa nella notte dapprima a quote medie, poi di collina, interessando sopratutto i versanti tirrenici del cosentino (Pollino e Valle dell’Esaro) e dall’alba anche in pianura nella Valle del Crati. I fiocchi stanno cadendo anche su Cosenza e Rende dove si è già depositato un leggero strato bianco e la temperatura è attorno a 1°. Le precipitazioni nevose stanno interessando sopratutto la parte settentrionale della Calabria, mentre sulle coste imperversano piogge e temporali. In Sila, dove nevica interrottamente da 20 ore, la coltre bianca ha già superato i 40 cm.

Sulle principali stradali urbane ed extraurbane e sull‘Autostrada A2 del Mediterraneo sono già all’opera i mezzi spazzaneve e spargisale dell’Anas che ricorda che vige l’obbligo di utilizzare catene da neve o pneumatici invernali. Nelle prossime ore è atteso ancora maltempo, sopratutto sui versanti tirrenici con piogge, temporali e ancora nevicate a quote bassissime sul cosentino.