ASCOLTA RLB LIVE
Search

La Brutia Marathon: La Befana vien di notte, ma con le scarpe di Tango argentino

Arriva il Tango Argentino a Cosenza nella splendida maratona “La Brutia” da domani fino a domenica. Sold out da diversi mesi, tre giovani tangueri grazie alla cultura del Tango riescono a far conoscere le bellezze di Cosenza e della Calabria

 

COSENZA – Anche la befana, il giorno “del suo compleanno”, durante il giro notturno, ha deciso di farsi un regalo sostando a Cosenza, alla Brutia Tango Marathon, per fare “quattro salti” in pista a suon di tango argentino in una delle maratone considerate “cult” in Italia. E pensiamo di non esagerare nell’affermare questo, perch√® la voce tra i tangueri ormai corre veloce e la maratona cosentina appena aperte le iscrizioni, dopo poco tempo ha registrato il sold out, non solo le enormi prenotazioni hanno richiesto prenotazioni anche in altri alberghi. Si pu√≤ davvero affermare che il tango argentino proposto dai Peper Tango faccia davvero girare l’economia cosentina e porta a Cosenza tangueri da tutta Italia ed Europa.

Una formula vincente che da qualche anno a questa parte tre giovani ragazzi, Danilo De Rango, Carmine Parise e Francesco Redavid, divenuti “imprenditori” per caso, continuano a dare “scacco matto” a chi dice che l’imprenditoria al sud non pu√≤ funzionare. Per tre giorni la citt√† Cosentina si muover√† a passi di Tango nella cornice dell’Italiana Hotels, nel cuore della citt√†. A deliziare i piedini con la musica pi√Ļ sensuale al mondo saranno i musicalizzatori provenienti da tutta Italia: Gi√≤ il Fuz, Sergio Piscitello, Danilo Maddalena, uno dei padroni di casa Carmine Parise, in arte Tj Paris e il maestro di tango argentino Ciccio Aiello.

L’inizio “scoppiettante” √® previsto per domani pomeriggio ma il team di ragazzi tutti giovani √® gi√† all’opera per dare il benvenuto agli ospiti con leccornie e degustazioni tutte calabresi.

Non resta che augurare un in bocca al lupo a questo trio che di un hobby sono riusciti a realizzare non un introito economico, perch√® i tre giovani “imprenditori” in realt√† sono tre giovani professionisti, ognuno con una propria carriera, che non guardano al guadagno economico ma piuttosto a far conoscere al mondo le bellezze della loro terra; la bellezza di Cosenza, di un territorio conosciuto solo per fatti di cronaca quando, in realt√†, ha tanto da offrire: dall’arte, alla cultura, alla storia, alla bellezza paesaggistica e perch√® no, anche al buon cibo grazie anche alla Pasticcera ufficiale della maratona Assunta Figliuzzi che, come tutti gli anni, addolcir√† ancora una volta gli abbracci dei tangueri.

Una chicca dei nostri audaci imprenditori √® la riuscita, sempre negli anni, nel ripetere l’evento anche nel periodo estivo spostando il tutto sulla costiera tirrenica, a due passi dal mare…un boom di consensi che lascia storditi per la “maratona di Tango Piccante”. Tutto questo grazie all’accoglienza, all’amore e alla dedizione che viene messa nella preparazione dell’evento e nel “cullare” gli ospiti che al momento di andar via gi√† chiedono le date delle prossime maratone. Presenti all’evento le scarpe di Regina Tango con Maria Antonietta Placido e gli abiti di¬†Flor De Tango con¬†Ignazia Galante e¬†Lilla Giunta. Fotografo ufficiale Marco Azzato.

Questa √® la Calabria, questa √® Cosenza, questi sono i Peper Tango: bisogna solo provare e lasciarsi cullare dall’abbraccio del sud.

 

Assunta Figliuzzi pasticcera ufficiale della maratona

I musicalizzatori della maratona: Giò Il Fuz, Ciccio Aiello, Sergio Piscitello, Danilo Maddalena, Carmine Parise

Regina Tango

Flor De Tango

 

ALCUNE DELLE DELIZIE OFFERTE AGLI OSPITI