ASCOLTA RLB LIVE
Search

Cosenza Vecchia, residenti ignorati anche a Natale

I cittadini avevano proposto di inserire nel calendario di Buone Feste Cosentine alcune iniziative che avrebbero colorato il centro storico e dato lavoro ai disoccupati del centro storico

 

COSENZA – “In riferimento all’invito da parte dell’assessore Pastore per discutere di eventuali azioni da porre in atto all’interno del centro storico di Cosenza, il comitato piazza piccola denuncia che nessuna delle proprie proposte avanzate e successivamente accolte dalla amministrazione comunale ha avuto compiutezza. Gli accordi presi per far vivere, soprattutto ai bambini del centro storico, un Natale con una cornice festosa come avviene in altre parti della cittĂ  sono stati disattesi e naufragati in quel mare di disinteresse che ormai contraddistingue da anni questa amministrazione comunale. Collocare degli alberi illuminati nelle piazze, incorniciare con varie luminarie i vicoli e far girare per i quartieri dei babbi natale (facendo lavorare disoccupati del centro storico nel periodo natalizio) che potessero far vivere quel clima incantato e magico a cittadini, ma sopratutto bambini che per tutto l’anno vivono il disagio di essere tagliati fuori da ogni iniziativa di benessere e attenzione proveniente dalla azione politica di questo governo comunale è sembrata una operazione troppo complicata e onerosa da intraprendere ai nostri eroi. E tutto questo dopo essere stati loro a intraprendere gli accordi. Un’ennesima occasione persa da parte di una amministrazione che ormai ha abbondantemente voltato le spalle ai cittadini piĂą bisognosi di cura e attenzione della cittĂ ”.