ASCOLTA RLB LIVE
Search

Seicentomila euro per ‘ripulire’ il Campo Scuola di Cosenza

Approvato in Giunta il progetto definitivo di rigenerazione della pista di atletica del Campo Scuola che sostituirĂ  quella dello stadio San Vito – Marulla

 

COSENZA – La Giunta municipale, presieduta dal Sindaco Mario Occhiuto, ha approvato, su proposta dell’Assessore allo sport e all’impiantistica sportiva Carmine Vizza, il progetto definitivo di rigenerazione della pista di atletica del Campo Scuola. Il quadro economico prevede un importo complessivo di 615.000 euro. L’esecuzione del progetto sarĂ  finanziata attraverso la partecipazione del Comune di Cosenza al bando “Sport Missione Comune 2018” dell’Istituto per il Credito Sportivo e dell’ANCI, con mutuo a tasso zero. “Con l’approvazione del progetto – ha sottolineato l’Assessore allo sport e all’impiantistica sportiva Carmine Vizza – diamo corso al potenziamento dell’attivitĂ  sportiva nella nostra cittĂ . Un investimento nel quale crediamo in modo particolare anche per venire incontro alle esigenze dell’atletica leggera che, negli ultimi anni, ha avuto un notevole sviluppo nella nostra cittĂ , sia a livello agonistico che amatoriale.

 

 

Grazie alla rigenerazione della pista di atletica del Campo scuola, Cosenza potrĂ , pertanto, dotarsi di un impianto in grado di ospitare anche competizioni di livello nazionale. La cittĂ  di Cosenza ha riservato, negli ultimi anni, una particolare attenzione allo sviluppo dello sport, nella piena consapevolezza del suo ruolo e della sua affermazione come fattore rilevante di integrazione sociale, oltre che per la sua funzione benefica a tutela della salute di chi lo pratica. In questa direzione sono state orientate le azioni di indirizzo politico dell’Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Mario Occhiuto che hanno consentito a Cosenza di essere scelta, qualche mese fa, da ACES Europe, come cittĂ  europea dello Sport 2020. La nuova pista del Campo scuola avrĂ  anche la funzione di sostituire la pista di atletica dello Stadio San Vito-Marulla che nel progetto per la realizzazione del nuovo stadio non è prevista”.