ASCOLTA RLB LIVE
Search

Meetup grillino Cosenza: “Comune pieno di indagati, sindaco si dimetta”

“Comune pieno di indagati”; si esprimono così gli attivisti del Meetup Cosenza Amici di Beppe Grillo, a seguito dell’operazione “Merlino”, della Procura della Repubblica di Paola, che ha portato all’arresto di 14 persone tra cui il funzionario del Comune di Cosenza Michele Fernandez.

 

COSENZA – “L’ennesima inchiesta della magistratura sembra dipingere un collaudato sistema corruttivo e di collusioni nella gestione della cosa pubblica che coinvolge in pieno anche il Comune di Cosenza. Il Sindaco Occhiuto prenda atto che a Palazzo dei Bruzi l’obiettivo del bene comune sembra essere smarrito, come le continue inchieste suggeriscono, lasciando percepire un’insana commistione tra l’interesse pubblico e quello privato”. A scriverlo sono gli attivisti del Meetup Cosenza Amici di Beppe Grillo, a seguito dell’operazione “Merlino”, svolta dalla Procura della Repubblica di Paola, che ha portato all’arresto di 14 soggetti tra cui il funzionario del Comune di Cosenza Michele Fernandez.

“Questo episodio non fa che aggiungersi alle vicende giudiziarie dei dirigenti di Occhiuto, Potestio e Cucunato su tutti, e alle recenti e gravissime parole del suo piĂą stretto collaboratore, Giuseppe Cirò, su un metodo di amministrare che continua ad attirare le attenzioni delle procure calabresi. Non ci stupiscono, quindi, queste inchieste e d’altronde eravamo stati i primi, stante l’inattivitĂ  della finta opposizione piddina in Consiglio Comunale, a segnalare il sistema degli appalti spezzatino. – continua il Meetup grillino – Piuttosto viene da chiedersi perchĂ© debba essere la Procura di Paola e non quella di Cosenza ad intervenire su un certo modo di amministrare. Speriamo che l’interrogazione del M5S sull’invio degli ispettori nel Tribunale di Cosenza possa fungere da stimolo alla procura bruzia per una azione piĂą incisiva sui reati contro la Pubblica Amministrazione”. Ma l’obiettivo politico del Meetup Cosenza è e resta sempre il bene della cittĂ  di Cosenza e dei suoi abitanti.

“Questi eventi che subiamo passivamente, delineano uno scenario che rischia di compromettere l’immagine della nostra città, ragion per cui, il consiglio che vogliamo dare al Sindaco è quello di dimettersi. Lo faccia adesso, per il suo bene e per quello dei cosentini e lo faccia per la città di Cosenza, prima che possa subire l’onta di una Commissione d’accesso”.

 




Impostazioni sulla privacy

Statistiche

Google Analytics - I cookie statistici aiutano i proprietari del sito Web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gat, _gid

Necessario

Meteogiuliacci.it - I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito Web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito Web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

_cfduid

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti Web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

d, IDE, r/collect, test_cookie

Non classificati

I cookie non classificati sono i cookie che sono in fase di classificazione, insieme ai fornitori di cookie individuali.

_app_sess, afsu, google_experiment_mod, google_pub_config