ASCOLTA RLB LIVE
Search

Oltre 100mila visitatori e 800 coppie prossime alle nozze alla Fiera Campionaria del Mezzogiorno (FOTO)

Grande successo di pubblico per la più grande fiera campionaria mai realizzata in provincia di Cosenza. Annunciato l’allestimento di un salone espositivo in primavera nella sibaritide

 

ZUMPANO (CS) – Successo al di sopra delle aspettative per la prima Fiera Campionaria del Mezzogiorno di Cosenza. Sono stati oltre 100mila i visitatori che hanno affollato dal 27 al 30 Settembre i 5mila metri quadrati di stand allestiti nell’area espositiva di Zumpano nei pressi dell’ex Carrefour. Circa 800 le coppie di futuri sposi che, prossimi alle nozze, con entusiasmo e curiosità hanno ritirato il buono sconto da 5mila euro da spendere tra le 250 aziende presenti. L’evento patrocinato dalla Camera di Commercio di Cosenza, dalla Provincia di Cosenza e dal Comune di Zumpano è stato organizzato da Oceania Fiere in una tensostruttura elegante ed accogliente. Qualità e risparmio sono state le parole d’ordine della kermesse fieristica che ha inteso presentare al grande pubblico tutte le eccellenze del territorio con particolare attenzione ai settori dell’edilizia, dell’arredamento, dell’enogastronomia e del wedding. Ad animare la Fiera Campionaria del Mezzogiorno sono stati Calabria Sposi La Fiera, il più grande salone espositivo rivolto alle nozze ormai leader della scena calabrese da oltre 15 anni, Mediterranea Food & Beverage, fiera del Gusto e delle eccellenze enogastronomiche della Calabria ed Edilexpo Calabria, il salone dell’Edilizia e dell’Arredamento.

 

“Abbiamo avuto un riscontro eccellente, – spiega Rosanna Mancuso responsabile eventi Oceania Fiere – in tutte le tre categorie. Le aziende si sono presentate al pubblico in una veste nuova attraendo l’attenzione dei visitatori che hanno apprezzato l’originalità della prima Fiera Campionaria del Mezzogiorno. Un evento che ha stupito grazie alla raffinatezza con cui è stato curato l’allestimento. La kermesse avrà sicuramente dei riscontri per quanto riguarda il rilancio dell’economia del territorio soprattutto in virtù delle sinergie createsi tra le aziende cosentine durante la manifestazione, le relazioni allacciate tra diversi imprenditori e i contatti diretti con il pubblico. La fiera è sempre una grande piazza in cui si incontrano la domanda e l’offerta e non può che dare uno slancio positivo alla città. Il valore di un salone espositivo è innegabile, in questo caso Cosenza forse aveva la necessità di ospitare un evento di tale portata che rappresenta ad oggi la più grande fiera campionaria realizzata nell’intera provincia e che abbiamo intenzione di ripetere anche il prossimo anno. Intanto in primavera, dal 30 Marzo al 7 Aprile, la manifestazione verrà riproposta nella sibaritide con uno spazio espositivo che sarà ancora più esteso (pensiamo a circa 10mila metri quadrati) e verrà allestito a Corigliano Rossano nell’area del centro commerciale I Portali. Le sorprese le riveleremo nel corso dei mesi. Possiamo anticipare che oltre al Salone del Gusto, allo spazio gestito da Calabria Sposi e all’Expo dell’edilizia avremo anche il settore automobilistico e quello nautico. Una Fiera Campionaria che prevediamo essere ‘multicolore'”.

 

Foto Salvo Corigliano