Incendio a Cosenza Vecchia domato con secchi e bacinelle

Salvi due fratelli entrambi con problemi di salute che vivono in un appartamento senza elettricità e servizi igienici

 

COSENZA – Tragedia sfiorata in via Messer nel centro storico di Cosenza. Nella notte in uno stabile pericolante in cui abitano due fratelli sono divampate le fiamme. Ad intervenire sono stati i Vigili del Fuoco che hanno spento l’incendio impedendo che il rogo si estendesse agli edifici attigui. Con estrema difficoltà, come di consueto accade nel centro storico, sono riusciti a raggiungere la casa solo a piedi, cercare dell’acqua e portarla in casa con secchi, bacinelle e gli estintori che avevano caricato in spalla visto che nella zona non vi sono idranti. A lanciare l’allerta i vicini di casa dei due uomini, entrambi affetti da problemi di salute, che abitano al piano terra dello stabile nell’appartamento privo di servizi igienici ed elettricità. Per avere luce in casa i fratelli sono soliti usare una candela che, secondo i primi rilievi effettuati, sciogliendosi potrebbe essere stata la causa dell’incendio. I fratelli sono in carico ai servizi sociali.