A Cosenza la proiezione gratuita del film su Stefano Cucchi

“Quando la finiremo co’ sta stronzata della caduta dalle scale? Quando le scale smetteranno de menàcce”.

 

COSENZA – Stefano Cucchi aveva 32 anni quando nell’ottobre del 2009 fu preso in custodia preventiva per detenzione di stupefacenti. Dall’arresto alla morte passano solo sette giorni, sette giorni di massacri subiti dalle Forze dell’ordine, sette giorni passati sotto lo sguardo negligente di medici e giudici. Il film Sulla mia pelle è stato selezionato per l’apertura della Mostra del Cinema di Venezia ed ha già riscosso tanto clamore. Il Centro Sociale Rialzo, il Collettivo Autonomo Studentesco e gli ultrà della Curva Sud promuovono la proiezione del film giovedì 13 settembre alle 19.30 presso il cortile dello stabile occupato di Via Savoia.  Questa pellicola è un resoconto esemplare su un mondo anestetizzato, dove la giustizia fatica a trovare se stessa, è importante non dimenticare, a distanza di 9 anni, l’omicidio di Stato di Stefano Cucchi.