ASCOLTA RLB LIVE
Search

Via Popilia, 33 panetti di hashish e 300 grammi di cocaina rinvenuti in una soffitta

La droga era nascosta in un borsone. Ogni panetto pesava 100 grammi. Parte della cocaina è stata ritrovata in una tasca dei pantaloni del pusher, nascosta in una busta di cellophane

 

COSENZA – Blitz dell’Arma in un’abitazione in via Popilia che ha portato al sequestro di oltre tre chili di droga. In particolare i Carabinieri della Stazione di Cosenza Nord e dell’Aliquota Radiomobile della compagnia di Cosenza diretta dal capitano Iacopo Passaquieti hanno tratto in arresto, in flagranza di reato con l’accusa di detenzione ai fini dispaccio, un 43enne cosentino già noto alle forze dell’ordine. L’uomo è stato trovato in possesso di 3 chili e 300 grammi di hashish suddivisi in 33 panetti da 100 grammi l’uno e 190 grammi di cocaina. Lo stupefacente è stato rinvenuto durante un controllo effettuato dai militari dell’Arma insieme a personale Enel per verificare eventuali allacci abusivi alla rete elettrica lungo via Popilia, durante un controllo del territorio. L’ispezione ha portato a perquisire l’abitazione del 43enne dove, celato in un borsone in soffitta, sono stati rinvenuti i 33 panetti di hashish e parte della cocaina che era posta in un sacchetto termosaldato. Successivi approfondimenti hanno consentito di intercettare e sequestrare nelle stanze dell’appartamento altri 80 grammi di cocaina nascosti in una busta di cellophane dentro la tasca di un paio di pantaloni dell’arrestato che erano stati poggiati su una sedia. Espletate le formalità di rito, l’uomo è stato trasferito presso il carcere di Cosenza in attesa di giudizio.