ASCOLTA RLB LIVE
Search

Cosenza: si spara al torace, muore agente della Polstrada

Era in caserma questa mattina, l’agente cinquantenne, che avrebbe rivolto l’arma contro se stesso, sparandosi un colpo al cuore

 

COSENZA – La tragedia è avvenuta all’interno della caserma della Polizia stradale di via Popilia, a Cosenza. Non è chiara la dinamica ma sarebbe stata esclusa la causa accidentale, ovvero quella di un colpo partito per errore. Dai primi elementi raccolti infatti, si sarebbe trattato di un suicidio. L’agente della Polstrada, di 50 anni e originario di Crotone, è stato inizialmente ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale di Cosenza. Sottoposto d’urgenza ad un intervento chirurgico è deceduto all’Annunziata. Il poliziotto si sarebbe sparato con la pistola d’ordinanza un colpo al torace in direzione del cuore. Sconcerto e dolore tra i colleghi che lavoravano insieme a lui e dall’intera Questura di Cosenza, che intende mantenere il massimo riserbo sulla tragedia.