ASCOLTA RLB LIVE
Search
amaco sede

Amaco, piano di rilancio: una nuova società per la contabilità

Piano industriale Amaco, secondo step in commissione trasporti: nessun taglio sul personale né alcuna contrazione dei servizi 

 

COSENZA – La Commissione consiliare Trasporti, presieduta da Gisberto Spadafora, torna ad occuparsi del piano industriale Amaco, già presentato all’organo consiliare dal Presidente Paolo Posteraro, che oggi è tornato insieme all’assessore ai trasporti Michelangelo Spataro. Proprio l’esigenza di ascoltare anche la posizione dell’Amministrazione comunale rispetto al piano di rilancio dell’AMACO aveva infatti determinato la richiesta di rinvio della discussione in sede di Consiglio comunale.

L’assessore Spataro ha di fatto confermato la necessità che si regolarizzi il rapporto tra Amaco ed Amministrazione, relativamente ai servizi che l’azienda offre al Comune, mediante una nuova società in house, totalmente partecipata, che consenta dunque la separazione contabile tra i servizi che Amaco fattura alla Regione (sono quelli di TPL) ed i servizi che fattura al Comune.  “Questo Piano – ha detto l’assessore Spataro –  non solo mette ordine ma rispecchia la condivisibile stategia di rilancio che sta mettendo in campo il Presidente Posteraro, a garanzia anche delle Amministrazioni  future”.

Il passaggio ha soddisfatto totalmente Giuseppe D’Ippolito, espressione del gruppo Cosenza Positiva, ora prontissimo a sostenere il Piano Industriale. Il Presidente Posteraro ha tra l’altro informato la commissione consiliare del recentissimo e costruttivo confronto con le rappresentanze sindacali “le quali – ha detto – hanno ben accolto il Piano, che non prevede tagli sul personale né alcuna contrazione dei servizi ma solo politiche di sviluppo”.

Il gruppo del PD, per voce di Damiano Covelli, e con lui anche  Massimo Lo Gullo, Francesca Cassano ed Enrico Morcavallo – si sono detti invece convinti della necessità di consumare un ultimo passaggio in commissione, l’interlocuzione con le sigle sindacali, prima dell’approdo del Piano in  Consiglio comunale.  La prossima settimana, dunque, ci sarà l’ultima seduta dedicata all’argomento, “penso che la commissione consiliare abbia seguito il giusto percorso, nel rispetto delle sue competenze – ha commentato il presidente Gisberto Spadafora – perseguendo l’obiettivo di dare al piano di rilancio dell’AMACO una meritata unanimità di consenso”.