ASCOLTA RLB LIVE
Search

LA SEGNALAZIONE – Code di ore per ogni operazione all’Agenzia delle Entrate di Cosenza

Un lettore denuncia la paradossale gestione degli utenti e le ‘scortesie’ da parte dei funzionari dell’Agenzia delle Entrate


COSENZA – “Intendo rendere noto – scrive un lettore alla redazione di QuiCosenza –  un fatto molto spiacevole accaduto nei giorni scorsi negli uffici dell’Agenzia delle Entrate di Cosenza. Arrivato di buon mattino, intorno alle 8:30, insieme a mia moglie (incinta al 9 mese), ci siamo registrati su un foglietto appeso fuori la porta dell’ufficio che apre al pubblico alle 9:00. Entrati seguendo l’ordine scritto abbiamo preso il numero e abbiamo atteso il nostro turno, convinti che ci saremmo sbrigati velocemente. Purtroppo non è andata così. Una volta arrivato il nostro turno, dovevo registrare due atti di affitto terreni per la stessa società della quale sono amministratore, mi sono sentito dire dalla arrogantissima impiegata che lei avrebbe registrato un solo contratto, in quanto per ogni operazione bisognerebbe prendere un numero.

 

Incredulo ho chiesto il motivo di questa scelta, molto discutibile a mio avviso e dove fosse scritto. Alla prima richiesta non ho ricevuto alcuna risposta, mentre la seconda volta che ho posto la domanda mi è stato detto che ‘da qualche parte sarà scritto’ (ovviamente sempre in maniere sgarbata). Preso un altro numero ho chiesto all’impiegato al front office dove fosse scritto questo vincolo di un numero per ogni operazione, e sempre con l’arroganza di default mi viene risposto che me lo dice lui che è un funzionario e che avrei dovuto chiedere prima a lui. Senza dilungarmi oltre credo che sia veramente sconcertante e del tutto privo di senso questo comportamento. Innanzitutto nei riguardi di mia moglie che ha dovuto aspettare altre due ore nonostante sia incinta ed in secondo luogo mi domando quale sia la motivazione tecnica di una cosa del genere, creare più coda? O forse devono vincere qualche gara interna di produzione e quindi usano questo stratagemma per farlo?”.

 

La redazione di QuiCosenza non avendo avuto risposte dall’Agenzia delle Entrate resta comunque a disposizione dell’ente per eventuali chiarimenti da fornire agli utenti.

 

LEGGI ANCHE

 La burocrazia dell’Agenzia delle Entrate

 

 Bimbo disabile dalla nascita per errore medico, Agenzia delle Entrate chiede di pagare

 

Falsetta su Agenzia delle Entrate Cosenza: “Dobbiamo chiamare Striscia la Notizia?”

 

 Agenzia delle Entrate Cosenza, il parcheggio disabili è sulle strisce pedonali




Impostazioni sulla privacy

Statistiche

Google Analytics - I cookie statistici aiutano i proprietari del sito Web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gat, _gid

Necessario

Meteogiuliacci.it - I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito Web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito Web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

_cfduid

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti Web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

d, IDE, r/collect, test_cookie

Non classificati

I cookie non classificati sono i cookie che sono in fase di classificazione, insieme ai fornitori di cookie individuali.

_app_sess, afsu, google_experiment_mod, google_pub_config