Sui cieli di Cosenza avvistato ipotetico inseguimento tra Ufo e caccia militari (FOTO)

Non è la prima volta che la città dei bruzi sia protagonista di strani avvistamenti. Sul caso indaga il Centro Ufologico Mediterraneo che ha raccolto immagini e testimonianze

COSENZA – Un caccia militare che sembra inseguire un oggetto volante non identificato. Un jet che rincorre un Ufo sui cieli di Cosenza. Il Centro Ufologico Mediterraneo indaga sulle immagini e testimonianze di un avvistamento del maggio 2017. I risultati della ricerca condotta dal Centro Ufologico fondato da Angelo Carannante ieri sono stati resi noti anche se l’analisi del fenomeno continuerà nei prossimi mesi. Numerose le segnalazioni pervenute dall’area urbana e dall’hinterland di Cosenza. Sono stati visti dei jet sorvolare la zona, anche ad una quota non proprio elevata. Fin qui, forse, nulla di strano. Osservati e filmati, anche degli ufo, oggetti luminosi che erano piuttosto vicino ai velivoli militari. Tantissimi testimoni hanno avuto la netta percezione che i caccia stessero proprio inseguendo gli ufo. Non è la prima volta che nella provincia di Cosenza siano segnalati avvistamenti oggetto di studio.

 

TESTIMONIANZA N. 1. “Il giorno 19 maggio 2017, alle 10 e 49, a Rende, provincia di Cosenza, la mia attenzione è stata attratta dall’assordante rumore dei due caccia militari che, all’inizio, volavano bassi e giravano in tondo, come se stessero cercando qualcosa, o fossero inseguiti da qualcosa: interminabili giri, tra Rende e Cosenza. Giri durati per più di un quarto d’ora. Mi è venuto spontaneo prendere il mio tablet e filmare, dal mio balcone (a Rende) e solo dopo aver visionato il video, mi sono accorta del passaggio (da sinistra a destra) di quell’oggetto, mentre frontalmente stavano tornando i caccia, da Cosenza. Mentre filmavo avevo sentito quello strano rumore, che si sente al settimo secondo del video, quando passa quella cosa”.

TESTIMONIANZA N. 2. ”Vorrei segnalare quanto accaduto a Cosenza la settimana scorsa. Due caccia dell’aeronautica volteggiavano intorno ad una sfera. Purtroppo sono  uscito troppo tardi. In quel momento ero all’università in laboratorio. Poi, incuriosito, ho cercato e trovato molti video su youtube relativi a questi avvistamenti. Se si digita no le parole “Sfera Cosenza”, si potranno vedere diversi video di diverse persone che riprendono i caccia e gli ufo con il cellulare da diversi punti della città. Gli aerei volavano con una traiettoria circolare per molto tempo a bassissima velocità, accerchiando qualcosa,  che poi scappa ed emette luce. Stranissimo che nessun giornale ne faccia cenno, c’era tantissima gente a guardare”.

TESTIMONIANZA N. 3 “Ho letto che in quanto Centro Ufologico Mediterraneo volete approfondire gli avvistamenti di venerdì 19 maggio. Bene. Premetto che non possiedo alcuna foto o video,  perché non avevo nulla a portata di mano quando ho fatto l’avvistamento. Ero sul terrazzo di casa mia e vi posso assicurare che ho avvistato degli ufo giovedì sera 18 maggio. Mi sono immediatamente accorta che volava qualcosa di anomalo,  tant’è che mio marito, vedendomi bloccata a bocca aperta, si è preoccupato. Appena ho visto lo strano oggetto ho urlato “un ufo, un ufo” . Pertanto, se avete bisogno di sapere ora giorno e zona precisa e soprattutto che tipo di oggetto o meglio dire luce ho visto, io sono a vostra disposizione. Una cosa è certa: se erano ufo di certo c’erano già da giovedì sera e non da venerdì quando erano inseguiti dai caccia. Grazie e sono a disposizione buona giornata”.

1-ufo-cosenza-elaborato-copia

 

RISULTATO DELLA INDAGINI DEL CENTRO UFOLOGICO MEDITERRANEO

“Dalle risultanze dei nostri accertamenti una cosa è certa: globi luminosi bianchi hanno volato nel momento in cui gli aerei “fanno le prove” su Cosenza. Ufo? Sembra che dalle immagini, pur se buone, non eccezionali per sbrogliare il mistero, effettivamente si ricava che qualcosa è accaduto nei cieli di Cosenza. Non sottovalutiamo i pollini che a seconda dei vegetali che li emettono, sono presenti in diversi periodi dell’anno. Come pure potrebbero giocare altri fattori quali palloncini ad elio. C’è qualcun altro che ha invocato effetti vari dovuti a fenomeni ottici vari prodotti anche da fenomeni di condensazione. Noi non lo escludiamo. Per ora il mistero resta tale. Resta il fatto che alcuni testimoni, – chiarisce il Centro Ufologico Mediterraneo – come abbiamo scritto, hanno visto qualcosa di anomalo. E poi perchè quegli aerei così bassi?”.

 

Frame 1. Caccia militare sembra inseguire l'ufo!

Frame 1. Caccia militare sembra inseguire l’ufo

2-UFO-COSENZA-ELABORATO1

Frame 2. All’avvicinarsi del caccia, l’ufo letteralmente si toglie dalla traiettoria dell’aereo militare.

Frame 3. L'aereo è ancora più vicino e l'ufo accentua il suo spostamento.

Frame 3. L’aereo è ancora più vicino e l’ufo accentua il suo spostamento.

Frame 4. L'ufo si è sensibilmente spostato dalla traiettoria di intercettazione!

Frame 4. L’ufo si è sensibilmente spostato dalla traiettoria di intercettazione

Frame 5. L'ufo è al "sicuro". Con una manovra "impossibile" ha eluso il caccia!

Frame 5. L’ufo è al “sicuro”. Con una manovra “impossibile” ha eluso il caccia

 

LEGGI ANCHE

Un anno di avvistamenti: Praia a Mare “meta privilegiata” per gli UFO (FOTO e VIDEO). L’intervista a Carannante

 

Avvistamento Ufo a Cosenza. E’ uguale a quello intercettato in Giappone

 

Ufo avvistati in provincia di Cosenza oggetto di studio (VIDEO E FOTO)

Ufo avvistati in provincia di Cosenza oggetto di studio (VIDEO E FOTO)

 

Ufo in Calabria, breve report sugli avvistamenti nel cosentino

Ufo in Italia e Calabria, resoconto di un anno di avvistamenti (FOTO E VIDEO)