ASCOLTA RLB LIVE
Search

“Settimana della Cultura Scientifica”, al liceo Lucrezia della Valle la 2^ edizione

Il Liceo “Lucrezia della Valle” di Cosenza, dal 9 al 13 aprile ospiterĂ  la seconda edizione della Settimana della Cultura scientifica con workshops e seminari dedicati.

 

COSENZA Il tema scelta è “Fighting for our natural environment” e da domani e fino a venerdì 13 aprile il Liceo “Lucrezia della Valle” di Cosenza aprirĂ  alla partecipazione di diverse scuole della cittĂ  e della provincia (Liceo Artistico Cosenza, ITC “Serra”, ITG “Quasimodo”, IIS “Majorana” Rossano, IC “Don Milani-De Matera”, IIS “Mancini-Tommasi”, IISS “Erodoto di Thurii” Cassano, IIS “Leonardo Da Vinci” S. Giovanni in F., IC Aprigliano, IC Spirito Santo). Vi prenderanno parte anche studenti e docenti provenienti dalla Polonia (Zespol Szkl nr 5 im. Brzostowskiego) e dall’Estonia (Tallinn Polytechnic School), i quali presenteranno il frutto di attivitĂ  laboratoriali realizzate nei loro Paesi.

L’iniziativa, pone al centro dell’attenzione la protezione dell’ambiente, e sarà articolata in workshops, dibattiti e seminari (anche in diretta streaming su Facebook) in cui saranno protagonisti, insieme agli studenti, docenti delle scuole coinvolte, professori e ricercatori dell’Università della Calabria, l’astrofisica cosentina Sandra Savaglio, la Protezione Civile regionale, la Biblioteca Nazionale di Cosenza, l’Arcivescovo di Cosenza-Bisignano e diversi esperti.

«Proponiamo per il secondo anno – evidenzia Loredana Giannicola, dirigente scolastico del Liceo “Lucrezia della Valle” – un’occasione di riflessione interdisciplinare sul futuro da preparare per le nuove generazioni, rivolgendo un caloroso invito a partecipare a tutte le persone interessate ad approfondire il tema della responsabilità verso l’ambiente in cui viviamo, della sua salvaguardia e della sua protezione per un futuro sostenibile. Si tratta di questioni di fondamentale importanza per tutta la società e per la formazione dei giovani e su questo fronte la scuola è chiamata a svolgere un ruolo di primo piano».

settimana cultura scientificaLa giornata di lunedì 9 aprile, che aprirà il percorso, sarà dedicata al tema «Sustainable cities and communities» e vedrà, tra l’altro, nell’Aula Magna del “Lucrezia della Valle” (Piazza Amendola), l’intervento dell’architetto Mario occhiuto, Sindaco di Cosenza, nel corso di un seminario dedicato al «Progettare la sostenibilità», con diretta streaming su Facebook, a partire dalle ore 11:30. Nei giorni successivi sono previsti laboratori itineranti, diversi workshops e seminari sul mare e sul territorio calabrese (a cura dei docenti Unical Giancarlo Statti e Silvia Mazzuca), una serata dedicata all’osservazione del cielo dal Castello Svevo (mercoledì 11 aprile, ore 19:00, a cura dei docenti Unical Francesco Veltri e Marcella Lorenzi e della ricercatrice Angela Zavaglia). Nella giornata conclusiva, venerdì 13 aprile, dopo i workshops dedicati al clima, ci saranno altri due importanti appuntamenti. Alle 11:30, nell’Aula Magna dell’istituto, l’astrofisica cosentina Sandra Savaglio guiderà un seminario sul tema «Women in STEM and the gender gap», trasmesso in diretta streaming su Facebook.

Alle ore 16:30, la Biblioteca Nazionale ospiterà, nella Sala Giacomantonio, una tavola rotonda sul tema «La Terra è finita? La presenza dell’uomo nel sistema complesso dell’ambiente». Dopo i saluti del dirigente scolastico Loredana Giannicola e della direttrice della Biblioteca Nazionale Rita Fiordalisi, interverranno l’arcivescovo di Cosenza-Bisignano, mons. Francesco Nolè, il medico psicoterapeuta Giorgio Marchese, la ricercatrice Unical Debora Cilio, il docente Unical Piero Gagliardo, per la Protezione Civile Regionale il dirigente Carlo Tansi e il dott. Paolo Cappadona, le dott.sse Tiziana La Pietra e Giovanna Chiodo dell’Autorità di Bacino della Regione Calabria. I lavori saranno coordinati da Michele Giacomantonio, giornalista e docente. Alle 18:30, concerto del Coro del Liceo “Lucrezia della Valle”. Su gentile concessio08ne della direttrice della Biblioteca Nazionale, il M° Francesco Lamanna, docente nel Liceo Musicale, suonerà il violino Montagnana del 1729, appartenuto al M° Stanislao Giacomantonio, accompagnato al violoncello dal M° Giuseppe Miele. La Sala Giacomantonio sarà allestita con la mostra dedicata a Folco Quilici, a cura della Biblioteca Nazionale di Cosenza. L’organizzazione della Settimana Scientifica è a cura della prof.ssa Raffaella Bozzo del Liceo “Lucrezia della Valle”.

PROGRAMMA 

Lunedì 9 aprile 2018, “Sustainable cities and Communities” (Aula Magna “Lucrezia della Valle”)

Ore 9.00, Presentazione della Settimana Scientifica 2018. “L’intervista impossibile” a cura della Prof.ssa Maria Sergio – Liceo “Lucrezia della Valle”. Partecipano gli alunni Angelo Durantini – Giovanni D´Acri – Alessandro Gallo – MimĂ­ Dario MarchianĂł – Fatima Altomare – Francesca Giordano.
Ore 9.30-11.30, Workshops. Partecipano: Liceo Artistico Statale – ITC “Serra” – ITG “Quasimodo” – Liceo “Lucrezia della Valle”.
Ore 11.30 – Seminario in Aula Magna con diretta Streaming su Facebook, “Progettare la sostenibilità”, Arch. Mario Occhiuto.

Martedì 10 aprile, Laboratori Itineranti IIS E. Majorana – Rossano

Mercoledì 11 aprile, “Responsible Consumption and Production”

Ore 9.00-11.00, Workshops (Aula Magna) – Partecipano: IC “Don Milani De Matera” – Tallinn Polytechnic School, Estonia – Zespol Szkol nr 5 im. Brzostowskiego, Polonia – IIS “Mancini-Tommasi” – Liceo “Lucrezia della Valle”.
Ore 11.30, Seminario (Aula Magna): “Mari e Terre di Calabria risorse naturali fra presente e futuro”, docenti Unical Giancarlo Statti e Silva Mazzuca.
Ore 19.00, Osservare il cielo – Castello Svevo, “Astronomy: to make the World a better place” – Docenti Unical Marcella Lorenzi e Francesco Veltri – Ricercatrice Unical Angela Zavaglia.

Giovedì 12 aprile, Laboratori Itineranti IISS Cassano allo Ionio.

Venerdì 13 aprile
Ore 9.00-11.30, Workshops (Aula Magna) – Partecipano: IIS San Giovanni in Fiore – IC Aprigliano – Ricercatori UNICAL – Progetto PNLS – Liceo “Lucrezia della Valle
Ore 11.30, (Aula Magna) seminario con diretta streaming su Facebook, “Women in STEM and the Gender Gap”, Prof.ssa Sandra Savaglio, astrofisica.
Ore 16.30, Biblioteca Nazionale (Sala Giacomantonio), Tavola rotonda: “La Terra è finita? La presenza dell’Uomo nel Sistema complesso dell’Ambiente”.
Saluti del Dirigente Scolastico, Loredana Giannicola – Saluti della Direttrice della Biblioteca Nazionale, Rita Fiordalisi
Intervengono: Mons. Francescantonio NolĂ©, Arcivescovo di Cosenza-Bisignano – Giorgio Marchese, Medico Psicoterapeuta – Debora Cilio, Ricercatore Unical.
“Scienza e Tecnica nella salvaguardia dell’Ecosistema” – Intervengono: Piero Gagliardo Docente Unical – Carlo Tansi, dirigente Protezione Civile Regione Calabria – Paolo Cappadona, Protezione Civile Regione Calabria – Tiziana La Pietra e Giovanna Chiodo, AutoritĂ  di Bacino Regione Calabria. Coordina prof. Michele Giacomantonio.

Ore 18.30 Concerto del Coro del Liceo “Lucrezia della Valle”. Su gentile concessione della Direttrice della Biblioteca Nazionale, il M° Francesco Lamanna suonerà il violino Montagnana del 1729 appartenuto al M° Stanislao Giacomantonio, accompagnato al violoncello dal M° Giuseppe Miele. La Sala Giacomantonio sarà allestita con la mostra dedicata a Folco Quilici, a cura della Biblioteca Nazionale di Cosenza.