Cocaina ed eroina ‘esposte’ su un tavolo, in manette pregiudicato cosentino

I carabinieri sembrerebbe siano intervenuti nell’abitazione dell’arrestato dopo aver atteso l’arrivo di un consumatore

 

COSENZA – Stupefacente a portata di mano, in bella mostra, pronto per essere venduto. Questo lo scenario a cui i carabinieri di Cosenza hanno assistito stamattina dopo aver fatto irruzione nell’appartamento di un disoccupato cosentino in via Rivocati. I militari hanno atteso nei pressi dell’abitazione l’arrivo di un consumatore per poi intevenire dopo averlo fermato e trovato in possesso della propria ‘dose’ appena acquistata. Una volta entrati in casa del trentanovenne pregiudicato M. A., già sottoposto a sorveglianza speciale e obbligo di soggiorno, hanno trovato sul tavolo della cucina 20 grammi di cocaina in cristalli, 7 grammi di eroina, sostanze per il ‘taglio’ dello stupefacente tipo mannite, materiale per il confezionamento e un bilancino di precisione. Il tutto è stato sottoposto a sequestro. L’uomo dovrà ora rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e violazione della misura si prevenzione. Il consumatore invece sarà segnalato in Prefettura come assuntore di sostanze stupefacenti. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato tradotto presso la casa circondariale di via Popilia in attesa di giudizio.

Immagine di repertorio