ASCOLTA RLB LIVE
Search

A scuola di sicurezza con il Campus della Sicurezza Stradale 2018

Obiettivo principe: diffondere sul territorio la cultura della sicurezza stradale in modo dinamico, interattivo e divertente

 

COSENZA – E’ ufficiale, la nuova edizione del Campus della Sicurezza Stradale, organizzato dalle associazioni forSICS e I Nostri Angeli, si svolgerĂ  il 3 e 4 maggio presso la CittĂ  dei Ragazzi di Cosenza, con il patrocinio del Comune di Cosenza. Dopo il successo della prima edizione, svoltasi a San Lucido il 29 aprile scorso, il Campus 2018  ripropone il suo obiettivo principe: diffondere sul territorio la cultura della sicurezza stradale in modo dinamico, interattivo e divertente. E quest’anno lo vedremo in formato XXL: nuova location, due giorni anzichĂ© uno solo, piĂą padiglioni che ospiteranno esperti della sicurezza stradale per lo svolgimento di attivitĂ  dedicate a bambini, giovani e adulti, un talk-show con ospiti e personaggi del mondo dello spettacolo e un workshop destinato ai professionisti, provenienti da vari ambiti, che hanno come comune denominatore la tematica della sicurezza stradale.

Due giornate intense, che vedranno la partecipazione di partner consolidati, come la Polizia Stradale, l’Università della Calabria, gli istituti scolastici calabresi ed ancora nuovi partner di livello regionale e nazionale che, in queste ore,  stanno formalizzando la loro adesione. Tutti metteranno a fattor comune le proprie competenze per dar vita a un evento unico al Sud Italia, dedicato alla sicurezza stradale. Alcune delle tematiche a cui verrà dato spazio al Campus riguarderanno la dinamica del veicolo (aderenza, velocità), la mobilità sostenibile, tematiche connesse alla salute e alla sicurezza stradale trattate da medici specialisti, test con etilometri, utenti vulnerabili, per citarne alcune. Sarà, inoltre, presente un simulatore attrezzato che permetterà di riprodurre realisticamente quanto accade ai passeggeri all’interno dell’abitacolo in caso di incidente stradale.

L’accesso all’area e la fruizione delle varie attività sarà gratuita ed aperta a tutti. L’evento è stato strutturato in modo da  non dimenticare nessuno: bambini, studenti delle scuole medie e superiori e professionisti, insomma, la Comunità intera. Il Campus della Sicurezza Stradale è un appuntamento da non perdere, pensato per essere un serbatoio di idee, una nuova vision con cui guardare alla sicurezza stradale nelle sue variegate sfaccettature. L’auspicio è, dunque, che possa essere non solo un’occasione di riflessione, ma anche un momento per pianificare azioni concrete mirate allo sviluppo di una solida cultura sulla sicurezza stradale.