ASCOLTA RLB LIVE
Search

BoCS Art, Movimento Noi: «Andazzo infantile nell’affidare servizi pubblici»

 Il Consiglio di Stato condanna il Comune bruzio sull’affidamento della gestione dei servizi “BoCS Art 2017”, dichiarando illegittima la gara d’appalto

 

COSENZA – Procedura illegittima per l’affidamento della gara d’appalto dei BoCs Art 2017. Un lungo iter giuridico ha definito una botta e risposta di ricorsi tra ditte e amministrazione comunale con una netta sconfitta di quest’ultima. E il Movimento cattolico NOI in un comunicato stampa parla di legalitĂ , trasparenza e soprattutto “un andazzo quasi infantile e cocciuto da parte dell’Amministrazione comunale. Il Moviemnto «insiste sulla necessitĂ  di ricondurre l’esercizio della Pubblica Amministrazione sui binari della LegalitĂ . La sentenza del Consiglio di Stato che ha dichiarato illegittimo l’appalto per i servizi dei “Box Art” e che condanna il Comune di Cosenza al pagamento delle spese legali, sembra delineare un “modus operandi” di un’ammirazione che, invece, dovrebbe garantire procedure trasparenti e lecite.

 

Oggi, l’ennesima sentenza di un tribunale non Ăš solo l’evidenza pubblica di una procedura errata, ma si configura come la conferma di un andazzo quasi infantile e cocciuto, nell’affidare servizi pubblici direttamente a ditte e persone anche dopo evidenze pubbliche, guarda caso errate! I Box Art potrebbero essere dei veri Ăš propri incubatori di arte e cultura, una location che dovrebbe ospitare sempre artisti locali ed internazionali e professionisti del mondo culturale, invece per la maggior parte del tempo risultano essere scatole vuote, in un contesto lunare, prive di vita con cumuli di spazzatura che inneggiano allo squallore e al deterioramento! Un’ opera pubblica costata alla collettivitĂ  milioni di euro e oggi bandiera dell’abbandono che Ăš ormai sindrome costante della CittĂ  storica di Cosenza. Il Movimento politico NOI vuole riportare l’attenzione verso la legalitĂ , la trasparenza e il giusto utilizzo dei fondi pubblici che, in questo caso, possono creare lavoro in una CittĂ , Cosenza, che le statistiche danno come la piĂč povera della Calabria e tra le piĂč povere d’Italia. Chiede all’Amministrazione Comunale di Cosenza di programmare e affidare servizi e lavori solo e soltanto dopo aver effettuato regolari gare d’appalto!»

 

L’affidamento illegittimo del “BoCS Art 2017”

La storia risale alla prima gara d’appalto dei servizi di gestione delle attivitĂ  organizzative e logistiche del progetto Bocs Art 2017 che aveva indetto il Comune bruzio, per la quale Ăš risultata vincitrice la ditta Raiku. La ditta “Piano B”, giunta seconda in graduatoria, ha deciso di impugnare gli atti della gara di appalto. Il 20 luglio scorso il Tar di catanzaro accoglie il ricorso presentato e annulla gli atti. Gara da rifare, quindi. Ma l’amministrazione comunale invece di indire una nuova procedura di gara, affida direttamente il servizio di gestione sempre alla ditta Raiku. Una decisione che non Ăš garbata a “Piano B” che decide di ricorrere nuovamente alle “armi”, con una nuova impugnazione degli atti, sostenendo l’illegittimità che, tra l’altro avevano prevaricato ed eluso la sentenza del Tar. anche in questo caso il Tar ha accolto il ricorso accolto, annullando gli atti e il fascicolo Ăš stato trasmesso all’AutoritĂ  nazionale anticorruzione. questa volta il Comune non sta con le mani in mano e firma il mandato ai legali di procedere con un ricorso in appello sostenendo la legittimitĂ  della gara e l’infondatezza dell’impugnativa proposta dalla ditta. Ma il Consiglio di Stato non Ăš stato dello stesso avviso, respingendo i ricorsi e condannando l’Amministrazione comunale

 

 

LEGGI

LA SENTENZA DEL TAR




Impostazioni sulla Privacy

Statistiche

Google Analytics - I cookie statistici aiutano i proprietari del sito Web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gat, _gid

Necessario

Meteogiuliacci.it - I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito Web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito Web non puĂČ funzionare correttamente senza questi cookie.

_cfduid

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti Web. L'intento Ăš quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

d, IDE, r/collect, test_cookie

Non classificati

I cookie non classificati sono i cookie che sono in fase di classificazione, insieme ai fornitori di cookie individuali.

_app_sess, afsu, google_experiment_mod, google_pub_config

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?