ASCOLTA RLB LIVE
Search
hotelcentrale3901

“Decorare è Centrale alla faccia del malaffare”: giornata artistica all’Hotel Occupato

Domani a partire dalle 9.30, una giornata di arte, aggregazione e mobilitazione, presso l’Hotel Centrale Occupato

 

COSENZA – “Dopo le iniziative dello scorso fine settimana, che hanno attirato decine di cosentine e cosentini all’interno del salone dell’Hotel Centrale Occupato, il Comitato Prendocasa, in collaborazione con il collettivo universitario Progetto AZADI, – si legge in una nota – propone, per sabato 13 gennaio prossimo, una giornata di arte, aggregazione e mobilitazione. Si comincia dalla mattina, a partire dalle ore 9.30, con azioni di con azioni di “cleaning, gardening e painting”, perché una casa, oltre a essere abitabile, dev’essere anche accogliente e, possibilmente, bella. Alle ore 18, poi, si prosegue con la goliardica marcia, per le vie della città, dei nuclei anti-degrado. Laddove si pretende ordine e disciplina, c’è ancora qualcuno che riconosce la necessità del disordine che dà origine alla contaminazione, allo scambio, alla creatività. Alle ore 20, infine, si ritorna tutti all’Hotel Centrale Occupato per un “pizza e birra” sociale, accompagnato da buona musica. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare e proporre nuove idee per modificare la fisionomia dell’Hotel, ora occupato. Durante la giornata, inoltre, verranno raccolte le adesioni per la creazione, all’interno della struttura, di un progetto di residenze artistiche.  Immaginare non è reato, occupare non è illegale!”

26814849_746862068819317_2222571901966119693_n