ASCOLTA RLB LIVE
Search

Natale, Assessore lancia messaggio alle scuole: “Dobbiamo essere comunità in continuo ascolto”

Messaggio dell’Assessore Spadafora Lanzino alle scuole della città in occasione del Natale

 

COSENZA – “È tempo di vacanze invernali per i nostri studenti e sento non solo il dovere istituzionale, ma proprio il mio  personale piacere di fare pervenire a tutti loro un pensiero diretto e affettuoso”. Inizia così il messaggio che l’Assessore alla scuola del Comune di Cosenza, Matilde Spadafora Lanzino, ha indirizzato agli studenti delle scuole della città in occasione del Natale. “Si tratta di un momento particolarissimo dell’anno – sottolinea Matilde Spadafora Lanzino nel suo messaggio – che  riesce ad arrivare a tutti i cuori, ai cuori credenti e ai cuori laici, a chi abita a nord e a chi abita a sud della Terra, perché, al di là della forte spiritualità religiosa che ne è l’anima, riesce a parlare a tutti, poiché parla di sentimenti e valori universali come la pace, l’amore, la speranza, la gioiosità, aspirazioni comuni  ad ogni uomo e ad ogni donna della Terra.

Nei giorni scorsi – si legge, inoltre, nel messaggio di Spadafora Lanzino – mentre insieme all’Assessore Pastore, nella scuola dell’infanzia “Madre Teresa di Calcutta”,  giravo  nel paese della nascita di Gesù, magistralmente ricostruito e abitato da meravigliosi bambini intenti ad esercitare gli antichi mestieri e raccolti intorno alla Grotta, mi sono commossa e ho pensato che davvero dobbiamo, noi  tutti, essere per loro Comunità educante in continuo ascolto. Ai bambini e alle bambine, agli adolescenti e alle adolescenti della scuola cosentina, che già  in questi giorni  precedenti alle vacanze ufficiali, hanno rallegrato il nostro spirito con la loro presenza, la loro partecipazione, le loro preziose performances, le loro voci genuine e la loro musica, il mio grande abbraccio, quello del Dirigente Mario Campanella e di tutto il Settore Istruzione e Scuola”.