ASCOLTA RLB LIVE
Search
Cosenza-600x400

‘La Cosenza che verrà’, consigliere: “Grazie alle nuove opere urbanistiche via Popilia risorgerà”

Pasquale Sconosciuto plaude a tutte le opere in costruzione e in cantiere, che – a sua detta – daranno vita nuova a via Popilia

 

COSENZA – “Negli scorsi giorni il Sindaco Mario Occhiuto ha annunciato la realizzazione del nuovo Parco del Benessere, che nascerà, a partire dalle prossime settimane, su Viale Mancini. L’annuncio ha suscitato curiosità e aspettative tra i cittadini, grazie anche alla diffusione delle prime immagini delle simulazioni di come verranno realizzate le diverse aree verdi del nuovo parco. Ciò che più mi preme evidenziare, – scrive il consigliere Pasquale Sconosciuto – sono le novità importanti e rivoluzionarie per un’ampia zona della città, che è il quartiere di Via Popilia. Grazie alla realizzazione della nuova arteria che collegherà via Reggio Calabria alla Sopraelevata, passando per l’altra importante opera architettonica che è il Ponte di Calatrava e quindi il Planetario, Via Popilia verrà finalmente e in via definitiva inglobata nella città e ne diventerà il nuovo centro residenziale, che ospita già  importanti uffici pubblici e privati, come Polizia Stradale, Enel, Giudice di Pace, Regione Calabria e un importante polo scolastico.

Sconosciuto Pasquale Cosenza LiberaGrazie alla realizzazione della nuova opera urbanistica, la zona di Via Popilia verrà servita ad ovest anche dalla linea della metropolitana leggera e sarà collegata facilmente e in tempi rapidi a nord con l’Università della Calabria e a sud con il Centro Storico. L’imminente avvio dei lavori della realizzazione del nuovo Stadio “San Vito – Marulla”, con la creazione della cittadella dello sport lungo Viale Magna Grecia, permetterà di collegare in maniera diretta l’Ultimo Lotto di Via Popilia con la vicina Rende e l’area sportiva. Ricordo, inoltre, la complessiva opera di rigenerazione urbana che coinvolgerà la stazione ferroviaria di Vagliolise, con la creazione di una grandissima piazza che collegherà il piazzale della stazione al Secondo Lotto di Via Popilia. La stazione poi, ospiterà il Comando della Polizia Municipale e nell’area del deposito ferroviario verrà realizzato il nuovo mercato della frutta e dei fiori.

Queste tre importanti opere, il Parco del Benessere, la Cittadella dello Sport e la nuova piazza davanti la Stazione, avvicineranno al centro città le aree periferiche, che per troppi anni sono state considerate marginali. Il programma del Sindaco Occhiuto, che come candidato e come lista civica “Cosenza Libera” abbiamo fortemente sostenuto nelle recenti elezioni Amministrative, e sul quale, anche assieme ai colleghi Francesco Cito e Francesco De Cicco, abbiamo chiesto e ottenuto il consenso dei cosentini, sta prendendo forma, e la promessa di avere un’attenzione particolare verso i quartieri e le aree periferiche è ormai nella realtà dei fatti. “