ASCOLTA RLB LIVE
Search

Riduzione voli Alitalia, proposta di estendere collegamenti Cosenza – Lamezia

COSENZA – Il consigliere comunale Nigro interviene su riduzione voli da e per Lamezia e propone di estendere l’Amaco anche all’aeroporto.

“Ridimensionare i collegamenti tra gli scali aeroportuali di Milano e Lamezia Terme sarebbe una grave iattura e insieme un segnale di forte miopia”. Lo sostiene il consigliere comunale Claudio Nigro, intervenendo a proposito della paventata riduzione dei voli tra Milano e Lamezia che Alitalia starebbe per attuare a partire dal prossimo mese di Aprile. “Si tratterebbe – sottolinea Nigro nel suo intervento – non solo di un durissimo colpo inferto a tutto il sistema degli spostamenti aerei dalla Calabria verso il Nord, con disastrose conseguenze per tutti i calabresi che utilizzano i voli di linea, ma anche di un autogol da parte della compagnia di bandiera, soprattutto in vista dei flussi di mobilità che si prevedono in occasione dell’Expò 2015 la cui inaugurazione è prevista per il prossimo primo Maggio.

 

Nell’auspicare che vi sia un immediato ravvedimento da parte di chi ha partorito, sia pure a livello intenzionale, una simile mostruosità, vogliamo lanciare anche un’altra proposta che indirizziamo direttamente al Presidente della Provincia e Sindaco di Cosenza Mario Occhiuto: estendere il servizio della circolare veloce dell’Amaco fino allo scalo aeroportuale di Lamezia Terme. Non si tratta di una provocazione – avverte Nigro – ma di una eventualità che vorremmo venisse presa in considerazione, alla luce anche dei buoni esiti, a parte le fisiologiche polemiche dei giorni scorsi per fortuna in via di risoluzione, che sta dando la coraggiosa scelta di Mario Occhiuto nell’istituire ed attuare in concreto la circolare veloce Cosenza-Rende-Università”.