Anche a Cosenza vaccini obbligatori per minori di età compresa da zero a sedici anni

Sarà compito delle Scuole e dell’ASP accertare lo stato vaccinale degli alunni.

 

COSENZA – L’Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza, rispetto alla problematica sopravvenuta dal primo settembre e relativa alle vaccinazioni obbligatorie per i minori di età compresa da zero a sedici anni, informa che non è necessario che i genitori degli alunni richiedano certificazioni di avvenuta vaccinazione o prenotino eventuali vaccinazioni non effettuate o non completate. Sarà compito delle Scuole e dell’ASP accertare lo stato vaccinale degli alunni, che saranno eventualmente convocati per le vaccinazioni mancanti. In attesa degli accertamenti la frequenza di tutti gli iscritti e le iscritte prosegue secondo le consuete modalità. Comunque l’Azienda, nell’immediato, procederà all’incremento orario degli uffici preposti alle vaccinazioni che verrà divulgato sul sito aziendale, (www.asp.cosenza.it), a far data dall’8 settembre prossimo.