ASCOLTA RLB LIVE
Search
paolo borsellino

”Paolo Vive”, fiaccolata a Cosenza in memoria della strage di Via D’Amelio

La fiaccolata è organizzata dall’associazione ”RIeVOLUZIONE Calabria” in occasione del 25° anniversario della strage di Via D’Amelio. Anche il COISP aderisce alla manifestazione.

 

COSENZA – La manifestazione “Paolo Vive: Fiaccolata in memoria delle vittime di mafia” si terrà il 19 luglio a Cosenza per ricordare e onorare la memoria di Paolo Borsellino, della sua scorta e di tutte le vittime uccise per mano della criminalità organizzata. “Vogliamo smuovere le coscienze di quei Calabresi per bene che subiscono in silenzio i soprusi della ‘ndrangheta e trasferire ai più giovani l’esempio positivo delle persone che sono cadute in nome della legalità” – hanno dichiarato gli organizzatori. “La Calabria non è solo terra di ‘ndrangheta e malaffare, ma la Calabria è ricca di risorse, giovani volenterosi e preparati, gente onesta. Dalla città di Cosenza vuole partire un grido di libertà, ma soprattutto un messaggio di speranza”.

Appuntamento alle 19:30 a Piazza Kennedy – punto di ritrovo – e la fiaccolata terminerà a piazza dei Bruzi con un momento di confronto e riflessione. Anche il COISP, Comitato per l’Indipendenza Sindacale delle Forze di Polizia, in piena sintonia con gli organizzatori, aderisce alla fiaccolata in memoria di Paolo Borsellino. ”Il ricordo del sacrificio di chi ci ha preceduto, per ideali di giustizia e legalità, – afferma il Coisp  di Cosenza – sia di insegnamento per le nuove generazioni. Per tale motivo saremo 25 anni dopo a commemorare, per ricordare su ogni piazza d’Italia ed anche a Cosenza, chi ha sacrificato la propria vita nell’adempimento del dovere e a contrastare sempre più fermamente, ogni forma di mafiosità e prevaricazione”.