ASCOLTA RLB LIVE
Search

Carenza idrica in cittĂ , se ne discute in Commissione lavori pubblici: interventi attuati e da attuare

La commissione ha invitato a partecipare alla seduta l’Assessore alle frazioni e quartieri e alla manutenzione della rete idrica Francesco De Cicco. 

 

COSENZA – Si è riunita questa mattina a Palazzo dei Bruzi la Commissione consiliare Lavori Pubblici, presieduta dalla consigliera comunale Anna Rugiero, con all’ordine del giorno la situazione della carenza idrica in cittĂ . La commissione ha invitato a partecipare alla seduta l’Assessore alle frazioni e quartieri e alla manutenzione della rete idrica Francesco De Cicco per comprendere quali interventi ha messo in atto l’Amministrazione comunale per fronteggiare l’emergenza. L’Assessore De Cicco ha ricordato che l’Amministrazione comunale ha elaborato un piano di manutenzione nell’ambito del quale ha previsto una serie di interventi immediati, proprio per fronteggiare la carenza idrica in cittĂ . “La ditta incaricata dal Comune, affiancata dai tecnici del Servizio Idrico – ha spiegato l’Assessore De Cicco alla Presidente della Commissione Lavori pubblici Anna Rugiero e agli altri componenti dell’organismo consiliare – ha approntato due squadre di intervento alle quali si sono aggiunte ulteriori due squadre della ditta incaricata dalla Regione Calabria attraverso Sorical.

de-cicco-francescoIn media – ha detto ancora De Cicco – si eseguono tre riparazioni al giorno che hanno giĂ  permesso di ripristinare la normale fornitura in diverse zone della città”. Continuando con questo cronoprogramma, nel giro di 15-20 giorni si potrĂ  far fronte alla maggior parte delle rotture idriche attualmente censite. L’Assessore De Cicco ha sottolineato in Commissione di poter così tornare ad una situazione di normalitĂ , compatibilmente con la carenza idrica presente alle fonti, a causa della siccitĂ  che contraddistingue questo particolare periodo dell’anno. A tal proposito l’Assessore ha, inoltre, ricordato di aver diffuso un comunicato stampa, con il quale si invita la cittadinanza a non utilizzare indiscriminatamente l’acqua potabile per l’irrigazione di orti e giardini. In questa direzione sono in corso controlli serrati da parte della Polizia Municipale. Inoltre, di concerto con la Regione Calabria, si sta procedendo alla progettazione e quindi alla realizzazione di un nuovo ulteriore tratto di rete idrica cittadina, come giĂ  fatto negli anni scorsi per la parte alta della cittĂ  e per la zona di via Rivocati.”