ASCOLTA RLB LIVE
Search

Cosenza Vecchia, nascondeva oltre mezzo chilo di ‘erba’ nella lavatrice

COSENZA – Sospetto andirivieni tra i borghi di Cosenza Vecchia.

E’ scattato all’alba di stamane, il blitz dei militari bruzi ai danni di un giovane pregiudicato cosentino, residente nel centro storico. Dopo una serie di pedinamenti ed appostamenti i carabinieri hanno fatto irruzione in casa di Marco Albano. La sua figura pare sia emersa nel corso delle indagini, condotte in cittĂ , volte a contrastare il traffico e lo spaccio di sostanze stupefacenti. Ad insospettire l’Arma, le insolite e frequenti visite di amici, presunti clienti, nei pressi dell’abitazione del 28enne. Alla vista dei militari Albano avrebbe, secondo quanto riferito dagli inquirenti, assunto un atteggiamento anomalo, pur mantenendo la calma. Al termine della perquisizione domiciliare i carabinieri hanno rinvenuto, all’interno della sua lavatrice, circa 560 grammi di marijuana sigillati in due involucri di cellophane. Occultato tra gli indumenti sporchi, lo stupefacente, è stato sequestrato dai carabinieri che hanno rinvenuto ulteriori 140 grammi di ‘erba’ in un armadietto, nascoscti dietro alcuni detersivi. Espletate le formalitĂ  di rito, l’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di via Popilia in attesa di giudizio.