Cosenza, il Comune aderisce alla settimana europea della mobilità sostenibile

COSENZA – Il Comune di Cosenza aderisce alla settimana europea della mobilità sostenibile, al via da martedì 16 settembre.

L’iniziativa è promossa dalla Commissione Europea cui aderisce anche il Ministero dell’Ambiente, con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini sull’impatto dei trasporti sulla qualità dell’aria e incoraggiarli a usare mezzi alternativi all’auto privata. “Our streets, our choice” (“Le nostre strade, la nostra scelta”) è lo slogan che caratterizzerà l’edizione 2014, in programma dal 16 al 22 settembre. Uno slogan che intende diffondere consapevolezza sul legame tra le scelte di mobilità – e quindi il traffico motorizzato e l’inquinamento atmosferico delle città – e una migliore fruizione degli spazi urbani. L’assessorato alla mobilità sostenibile di Palazzo dei Bruzi ha predisposto per tutta la settimana un nutrito ed articolato programma di attività che sarà reso noto, nel dettaglio, nel corso di una conferenza stampa programmata dall’Assessore Nicola Mayerà per martedì 16 settembre, alle ore 12,00, nel Chiostro di San Domenico.

 

All’incontro con i giornalisti prenderanno parte il Sindaco Mario Occhiuto, l’Assessore alla mobilità sostenibile Nicola Mayerà, l’Assessore regionale ai trasporti Luigi Fedele, con il Dirigente del settore trasporti della Regione Calabria Giuseppe Pavone, il Sindaco di Rende Marcello Manna, insieme all’Assessore ai trasporti Francesco D’Ippolito. Prevista anche la partecipazione del Prof.Demetrio Festa, del Dipartimento di Pianificazione territoriale dell’Università della Calabria e del Prof.Roberto Musmanno del Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Energetica e Gestionale dello stesso ateneo. Tra le attività programmate dal Comune di Cosenza durante la settimana della mobilità sostenibile figurano tra l’altro: la presentazione del progetto “SMOB”, di social mobility e mobilità a basso impatto ambientale, la presentazione del nuovo servizio di trasporto urbano sostenibile ed un workshop sulle alternative possibili alla metropolitana leggera. Completano il quadro, la presentazione dei nuovi tratti di piste ciclabili e delle nuove aree pedonali, la giornata del trekking urbano e l’iniziativa “In città senza la mia auto”. Previsto anche, nella giornata inaugurale, un “Viaggio in carrozza”, finalizzato al recupero delle pratiche tradizionali di sostenibilità ambientale. Nell’anticipare i temi della manifestazione l’Assessore Nicola Mayerà ha sottolineato che “la settimana europea della mobilità sostenibile farà entrare la città di Cosenza in quella dimensione che abbiamo ben presente ed alla quale dovremo tendere con le nostre azioni e buone pratiche: quella, cioè, proiettata verso la costruzione di una nuova mobilità urbana, più rispettosa dell’ambiente e volta a ridurre le emissioni di Co2. Per fare questo occorre che i cittadini facciano scelte consapevoli, modificando le loro abitudini, a cominciare dall’utilizzo di mezzi di mobilità alternativi all’auto privata”.