ASCOLTA RLB LIVE
Search

Cosenza, 40enne indagato per abusi e violenze sul figlio di 6 anni

COSENZA – Un uomo di 40 anni di Cosenza è indagato dalla locale Procura della Repubblica per violenza e abusi ai danni del figlioletto di sei anni.

L’uomo, impiegato, vive da solo con il figlio dopo la morte della moglie. Il piccolo tre giorni fa, era stato accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale di Cosenza per una caduta verificatasi in bagno. Ma i sanitari, dopo aver visitato il bambino, avrebbero invece ipotizzato che le lesioni ‘anali’ riscontrate, sarebbero legate ad una violenza sessuale subita. L’uomo è stato interrogato ma si è avvalso della facoltà di non rispondere dopo aver riferito che suo figlio, quelle lesioni, se le era provocate cadendo. Per ora non sono state adottate misure in relazione alla patria potestà. Intanto il bambino è ancora ricoverato nel reparto di pediatria dell’Annunziata.