ASCOLTA RLB LIVE
Search
cattura randagi

Randagi in città, cani catturati a Cosenza Vecchia

Lotta al randagismo, riprendono le attività di cattura nella città di Cosenza.

 

COSENZA – Come annunciato in commissione sanità, sono ripartite le attività di cattura dei cani randagi, in risposta alle innumerevoli segnalazioni da parte dei cittadini. Secondo un calendario di interventi condiviso da Comune e ASP, affidati alla squadra del servizio cattura della stessa Azienda sanitaria con il supporto della Polizia Municipale, si è già proceduto alla cattura di sei cani randagi nel centro storico, zona Santa Lucia, Tredici Canali e Spirito Santo. I sei cani, tutti di grossa taglia, sono stati assicurati alle cure del canile municipale di Donnici. Il Comandante della Polizia Municipale, Giovanni De Rose, ha affidato il compito della cattura degli animali, da compiersi nel pieno rispetto delle norme vigenti, all’Istruttore Luca Tavernise, responsabile del Nucleo Decoro Urbano, coadiuvato dagli Agenti Vincenzo Arlotta e Barbara Turco Barletta. La squadra ha ispezionato tutti i siti nei quali era stata segnalata la presenza di cani randagi, arrivando così alla cattura dei sei esemplari.

foto_cattura_randagi

LEGGI ANCHE

Emergenza randagi a Cosenza, da domani accalappiacani al lavoro in città