ASCOLTA RLB LIVE
Search
tentato omicidio elisa amendola

Cosenza, accoltella la madre alla gola: “serve con urgenza sangue per Elisa Amendola”

Versa ancora in gravissime condizioni Elisa Amendola, l’operatrice scolastica di 60 anni accoltellata alla gola sabato scorso dal figlio, Valentino Amendola di 35 anni

 

COSENZA – Una ferocia inspiegabile quella con la quale Valentino, si è accanito contro la madre, la donna che l’ha messo al mondo: prima l’ha massacrata con pugni e schiaffi provocandole fratture al setto nasale ed al cranio e poi ha afferrato un coltello da cucina seghettato e le ha tagliato la gola. Il tutto rimanendo lucido, freddo, senza rimorsi. La donna è stata sottoposta a due interventi chirurgici ma a causa delle sue gravissime condizioni, su Facebook, sta circolando un messaggio per aiutarla. Serve infatti con urgenza assoluta sangue del gruppo B negativo e chi può darle una mano può recarsi direttamente al Centro Trasfusioni dell’Ospedale Civile dell’Annunziata.

Valentino Amendola

Valentino intanto, è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio e nelle prossime ore sarà interrogato dal Gip al quale dovrà spiegare il suo gesto. Dopo essere stato portato in Questura pare non abbia proferito alcuna parola, ha fatto scena muta. Intanto quando i poliziotti hanno compiuto le successive perquisizioni nell’appartamento di via Lucania, hanno trovato della droga nella stanza di Valentino che già in passato era stato arrestato per detenzione e spaccio. Forse, essendo disoccupato, il 35enne chiedeva sistematicamente soldi alla madre che non aveva tante risorse disponibili vista la sua semplice occupazione. Dalle ricostruzioni sui rapporti tra madre e figlio, sono emerse continue liti e una personalità particolarmente irascibile del giovane. Il 4 marzo scorso una pattuglia della Polizia era intervenuta nello stabile di via Lucania al primo piano, a seguito dell’ennesima lite scoppiata tra i due ed il giovane era stato denunciato per maltrattamenti.

Intanto Elisa Amendola, ricoverata nel reparto di rianimazione dell’Annunziata, sta lottando per rimanere in vita, anche se la sua da oggi in poi, non sarà più la stessa. Il coltello seghettato da cucina usato dal figlio le ha provocato ferite profonde al collo.

 

LEGGI ANCHE: Litiga con la madre e le taglia la gola, trentasettenne arrestato a Cosenza – FOTO e VIDEO