questura-cosenza-polizia

Tentata rapina farmacia Misasi, due arresti. Questore: “Un solo minuto può fare la differenza”

Si tratta di Francesco Giorgio Rocchetti e Francesco Tornelli entrambi pregiudicati. Il Questore Liguori: “Cittadini segnalino alla polizia comportamenti anomali”.

COSENZA – La Polizia di Cosenza a seguito del tentativo di rapina compiuto ieri sera intorno alle 20.30 ai danni della farmacia Misasi di via Sertorio Quattromani, nei pressi del Comune di Cosenza ha arrestato in flagranza di reato. I due, pregiudicati cosentini, sono Francesco Giorgio Rocchetti e Francesco Tornelli.

Le dichiarazioni del Questore di Cosenza Luigi Liguori.

questore-liguori-450“Puo’ essere anche un solo minuto a fare la differenza, per arrestare in flagranza un rapinatore. Per questo chiediamo la collaborazione dei cittadini, perchè la cittadinanza attiva si manifesta anche segnalando alla polizia i comportamenti anomali“. Queste le parole di Luigi Liguori, Questore di Cosenza, nel corso della conferenza stampa a seguito dell’arresto dei due rapinatori, che ieri sera hanno tentato di rapinare la farmacia Misasi. I due hanno minacciato il proprietario con un coltello, costringendolo ad aprire la cassa e ferendolo lievemente.

Ma un passante, da fuori, ha visto la scena e, pensando ad una rissa, ha chiamato la polizia, giunta poi subito sul posto e che è riuscita a sorprendere i due malviventi ancora nella farmacia. “Era un equipaggio in straordinario – ha detto il Questore – e lo dico perchè abbiamo rafforzato i servizi sul territorio proprio nella fascia serale“. Nel corso della conferenza stampa è stato specificato che anche questa mattina ci sono stati serrati controlli in città, in particolare nella zona di via degli Stadi.

LEGGI QUI LA NOTIZIA
Arrestati mentre tentano una rapina alla Farmacia Misasi di Cosenza