Dopo l’uccisione di Angelo, un convegno per capire come funziona la tutela degli animali (AUDIO)

Una giornata dedicata al tema della prevenzione, repressione e soprattutto riflessione sul fenomeno del maltrattamento degli animali, alla luce di quanto accaduto la scorsa estate a Sangineto.

 

COSENZA –Sabato prossimo 4 febbraio dalle ore 9.00 presso il Teatro ‘Aroldo Tieri’ di Cosenza è in programma un interessante convegno che servirà non solo a ricordare Angelo, il cane seviziato e ucciso da quattro ragazzi a Sangineto (per loro il 27 aprile si aprirà il processo a Paola) ma anche a riflettere, proporre e capire come funziona la tutela degli animali in Italia e nel territorio regionale e provinciale.  Si intitola proprio “Gli altri animali – come sono tutelati dal nostro ordinamento? Dal delitto di uccisione al maltrattamento” l’incontro aperto al pubblico, che è anche un evento formativo per l’Ordine degli avvocati di Cosenza (3 crediti).
Aprirà i lavori Massimo Bozzo referente alla tutela degli animali del Comune di Cosenza e poi la giornata Anna Velardi, Delegata di Oipa Cosenza che parlerà delle funzioni dell’Oipa sul territorio cosentino, il dott. Oreste Napoli cancelliere e responsabile della Corte d’Assise presso il tribunale di Cosenza che relazionerà sul tema delle leggi a tutela degli animali.
Spazio poi all’argomento delle funzioni delle Associazioni per la protezione degli animali nei procedimenti penali con l’avvocato Claudia Taccani, responsabile dello sportello legale Oipa Italia. L’avvocato Morena Naccarato, legale di fiducia della sezione cosentina dell’Oipa, parlerà dei casi giudiziari riguardanti gli animali sul territorio calabrese. L’iniziativa proseguirà poi con il racconto delle esperienze di altri ordinamenti e relative riflessioni in tema di evoluzione della tutela degli animali con l’avv. Alessandro Ricciuti, presidente di Animal Law.
L’attività legale sul territorio cosentino sarà illustrata dall’avv. Rossella Nigro responsabile di Gaia Lex – Cosenza. Altro tema importante in discussione la correlazione tra maltrattamento e/o uccisione di animali e la violenza interpersonale o altri comportamenti devianti, antisociali e criminali a cura della d.ssa Francesca Sorcinelli presidente di Link Italia (APS).

Ad illustrare i dettagli dell’iniziativa di sabato, ai microfoni di Rlb Radioattiva è Alessandro Piacenza vice coordinatore nazionale delle Guardie Zoofile Oipa Italia

ASCOLTA L’INTERVISTA

Alessandro Piacenza, parlerà della funzione e delle competenze del corpo e a chiudere l’incontro sarà Mario Morelli, coordinatore delle guardie zoofile Oipa della Regione Calabria e del territorio di Cosenza e Provincia. Ovviamente il dibattito finale servirà a fornire spunti, a riflettere e a proporre iniziative in merito alla tutela degli animali sul territorio.

convegno Angelo